Senza categoria

1

UN VENEZIANO NON SI PIEGA AL TURCO: LA SFIDA

Cento anni prima di Lepanto un Alvise Zorzi, al comando di una galea commerciale osa sfidare le navi turche, per una questione di principio. Era il rispetto delle regole, contro il sopruso spalleggiato dalla forza. E vinse il veneziano. Ce lo...

2

ATTILA E LA FONDAZIONE DI VENEZIA

Anche in questi giorni girano le versioni più strampalate sulla fondazione della città: un letta da me, anni fa, diceva che Venezia era l’ultima città fondata dai…romani. Ho pensato di riproporvi l’articolo completo di Gianni Cecchinato, in cui si spiega in...

0

I “COMPAGNI” VENEZIANI E LA COMPANY MODERNA

Non tutti sanno che.. il termine moderno anglosassone “Company” deriva dal termine veneto “compagni” (uguali) che indicava nel Medio Evo (siamo intorno all’anno 1000) i soci che investivano nel business marittimo, prendendo a nolo le navi commerciali varate a Venezia a...

0

LA FESTA DELL’INFIORATA A VENEZIA

UNA bella tradizione, ripresa dagli amici di Europa Veneta, che festeggiano così il “Cao de an” veneto ma anche il compleanno della Capitale veneta. LA BENEMERITA E STORICA ASSOCIAZIONE EUROPA VENETA VI INVITA ALL’INFIORATA E ALLA CELEBRAZIONE IN PIAZZA SAN MARCO.Il...

0

MOROSINI IN SINTESI, A 400 ANNI DALLA SUA NASCITA

Antonella Todesco Francesco Morosini apparteneva al grande ramo dei Morosini. I suoi membri erano chiamati “sguardolini” forse perché rossi di capelli, come del resto li ebbe anch’egli.Nacque terzogenito di tre maschi il 26 febbraio 1619 dal Procuratore Pietro e da Maria.Ebbe...

0

LA PACE DI WESTFALIA CON LA ZAMPA DEL LEON

Non sento mai uno storico contemporaneo (specie italiano) riconoscere l’enorme merito dell’ ambasciatore veneto Contarini, che fece da mallevadore tra protestanti e cattolici , dopo 30 anni di guerre devastanti, portandoli a sottoscrivere il trattato di pace in Westfalia nel 1648...

0

I DUE MARCELLO FINITI VIVI NELLA TOMBA

Il 16 agosto 1728 accade un fatto che influenzerà in maniera molto forte il carattere e l’opera di compositore del grande Benedetto Marcello: mentre assiste alla messa nella basilica dei SS. Giovanni e Paolo, di colpo si rompe la lastra tombale...

0

IL RANCIO “OTTIMO ED ABBONDANTE” DELLA TRUPPA VENETA

In realtà era nulla quello che passava il Ministro della guerra (chiamato curiosamente “Savio alla scrittura”) dell’epoca. Ne dà una descrizione precisa Paleologo Oriundi, uno studioso del primo Novecento.  Anche  il pane, oltre al  resto lo doveva comperare, presso il bettoliere...

0

LE UNIFORMI DEGLI UFFIZIALI VENETI

Trovandomi a far da consulente agli amici del Veneto Real rinato sulla forma delle marsine dell’ufficiale veneto dell’esercito ho precisato e affermo con certezza assoluta che le code dietro erano aperte con i risvolti. L’unico dubbio mi è sorto alla divisa...

0

“EL MAZAROL” UN FOLLETTO CONTRO ATTILA

La leggenda del “Mazariol”, il folletto che sconfisse Attila e liberò Opitergium Brando Fioravanzi ci narra la leggendaria storia (da raccontare ai piccoli veneti). C’era una volta, nei boschi più fitti e inaccessibili lungo la Sinistra Piave e nelle vallate più...

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com