Territorio

0

A PADOVA LA SEDIA DEL VESCOVO SOVRASTAVA QUELLA DEI RETTORI. IL DUOMO.

    … E non solo, annota puntigliosamente nel 1634 il Rettore veneto di Padova, Alvise Priuli, nella sua puntigliosa relazione. Eccovi le parole esatte, che certamente avranno portato a  delle modifiche “strategiche” onde riaffermare anche in quella importante città,...

LA  VOGLIA DI INDIPENDENZA DEI VENETI…CI DALLE ORIGINI 0

LA VOGLIA DI INDIPENDENZA DEI VENETI…CI DALLE ORIGINI

Marco D’Aviano Bravissimo Milo. In pochi si dedicano a studi sistematici di storia veneta, quasi nessuno si addentra nel trapasso tra Tardo Antico e Alto Medioevo. Tanti parlano di periodo oscuro ed impenetrabile. Intanto, però, scrivono dappertutto baggianate. Ad esempio, scrivono...

0

LE GALEE GROSSE LE GALEE SOTTILI, LA VITA IN ARSENAL

Sempre dal blog #unacuriositàvenezianapervolta La forza navale della Repubblica era costituita da Galee e Galeazze, cioè dall’Armata Sottile che navigava soprattutto a remi, e dall’Armata Grossa formata da Barze e Galeoni muniti di pesanti cannoni di grosso calibro, che navigavano soprattutto a vela … La...

0

SULL’ALTIPIANO, SETTE COMUNITA’ ALLA PARI.

  Oggi si dice comunemente Altipiano di Asiago o dei Sette Comuni, un tempo era impensabile definirlo con  il primo modo, dato che la Comunità era retta su principi del tutto paritari tra i membri che la componevano, Sappiamo però...

0

IL PARLAMENTO FRIULANO, PIU’ ANTICO DI QUELLO INGLESE

Tra i meriti di Venezia vi fu indubbiamente quello della conservazione delle istituzioni locali, e così fu anche per la Patria del Friuli. Dilaniata da lotte intestine tra fazioni filo imperiali e filo veneziane, alla fine prevalse la seconda, e...

0

CALA’ DEL SASSO. 4.444 GRADINI CARICHI DI STORIA.

  Ricerca di Pierantonio Ganazzin La Calà del Sasso è la storica mulattiera/scalinata lungo la quale veniva trascinato il legname tagliato nei boschi dell’altipiano sovrastante fino al fiume e da qui, assemblato in zattere, veniva trasferito per fluitazione fino alla...

0

IL TAGLIACARTE CON SAN MARCO PER UN BIMBO DEL 1955

Sono riprodotte opere di Gianni Berengo Gardin, Candido Spinazzi e di Cameraphoto… Diamo a Cesare quello che è di Cesare! Mi invita un lettore a scrivere i nomi degli autori degli scatti.  Più o meno era quell’anno. La mia mamma,...

0

1655: LA RIVOLTA DI ARZIGNANO CONTRO I POTENTI LOCALI

Abbiamo descritto sempre la sostanziale armonia tra il governo aristocratico veneziano e il popolo minuto. Ma non mancarono nei quattro secoli del Domini, rivolte locali, dovute a storture momentanee della macchina amministrativa, usate magari contro il popolo dai potentati locali. ...

0

SCHIO IERI COME OGGI, IL DISTRETTO DEI LANIERI

Ivone Cacciavillani Tipico esempio esponenziale di laboratori per conto terzi installati anche nelle case dei contadini, può ravvivarsi in Schio, nella vicentina, all’epoca del dominio marciano, per lavorazioni specializzate, il ferro e la lana.La lavorazione del ferro per via delle...

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com