Tessile

0

I PICCOLI “PADRONCINI” CASA E CAPANNONE? ANCHE “CO S. MARCO COMANDAVA”

Uno straordinario parallelo tra il Triveneto del boom economico degli anni Sessanta e Settanta del Novecento e la suddivisione del lavoro tramite il “Terzariato” applicato anche nel mondo industriale dello stato da Tera di Venezia. Il grande Ivone Cacciavillani lo...

0

LUNI NO SE LAVORA, MARTI SE TAJA FORA, ECC… LE FESTIVITA’ DAL LAVORO

Negli “Statuta” propri ad ogni Corporazione si stabilivano i giorni i festività in accordo con ma magistratura statale preposta, a Venezia,  o con l’autorità locale (Terraferma). In questo settore l’autorità doveva tener conto degli interessi, magari divergenti, dei produttori –...

0

LO STRACCIVENDOLO CHE INVENTO’ IL LOTTO, A VENEZIA

Fino ai primi anni Cinquanta del secolo scorso battevano  le campagne al grido: “Strassi, ossi, fero vecio!” ed erano i campioni del riciclo, gli “strazaroli”. Personaggi così giravano da secoli anche a Venezia, e avevano la ventura di raccogliere a...

1

ANCHE MONTANELLI NON CAPIVA I VENETI E VENEZIA

Ho letto per intero l’interessante risposta del grande Indro Montanelli a Ettore Beggiato, pubblicata nell’ormai lontano 1996. Siamo con lui, noi Veneti, quando spiega “la diversità” veneziana rispetto al resto dell’Italia: “una civiltà non italiana, quale la Serenissima mai fu...

0

LE CORPORAZIONI AGIVANO A VENEZIA COME SINDACATI

A Firenze nessuna diritto venne riconosciuto ai lavoratori della lana, chiamati “ciompi” che rimanevano alla mercé dei loro datori di lavoro, mentre a Venezia essi furono riconosciuti come corporazione. Che gli artigiani dipendenti fossero in grado di esercitare pressioni economiche...

A PALAZZO MOCENIGO UN ABITO DI GALA CI INFORMA SULLA DIVISA DA UFFICIALE VENETO 0

A PALAZZO MOCENIGO UN ABITO DI GALA CI INFORMA SULLA DIVISA DA UFFICIALE VENETO

PALAZZO MOCENIGO VENEZIA. ABITO MASCHILE seconda metà del 700. è interessante per me perché riprende il taglio, in maniera quasi perfetta, della divisa da ufficiale veneto (come lo riporta il Paravia) di fine 700. la marsina presenta i bordi anteriori...

SAN MARCO E LE INDUSTRIE: tasse basse, privilegi, per il pieno impiego. 0

SAN MARCO E LE INDUSTRIE: tasse basse, privilegi, per il pieno impiego.

Oggi parliamo brevemente di Anselmo Gentili, ebreo, e della sua industria tessile che produceva schiavine, ovvero coperte di lana grezza, tanto che “in men di due anni” dopo aver consegnato oltre seicento schiavine per uso delle milizie del Lido ne aveva vendute...

IL PALIOTTO A SAN MARCO 0

IL PALIOTTO A SAN MARCO

Doretta Davanzo Poli All’elezione il Doge era obbligato dal 1473 (prima si trattava di consuetudine iniziata dagli imperatori bizantini) a donare un paliotto alla basilica di san Marco, di un valore ben determinato (cioè non poteva costare al di sotto...

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com