Agricoltura

1

ANCHE MONTANELLI NON CAPIVA I VENETI E VENEZIA

Ho letto per intero l’interessante risposta del grande Indro Montanelli a Ettore Beggiato, pubblicata nell’ormai lontano 1996. Siamo con lui, noi Veneti, quando spiega “la diversità” veneziana rispetto al resto dell’Italia: “una civiltà non italiana, quale la Serenissima mai fu...

0

VENETI E VENEZIA, DUE ESTRANEI? ILLUMINIAMO L’IGNORANZA.

TUONAVA IN TWITTER il solito provocatore, forte del fatto di non aver letto un libro di storia veneta, o di aver letto solo quelli sbagliati, che Venezia col Veneto attuale non c’entra, e non solo, i veneziani si comportarono come...

LA TERRAFERMA  E LE BONIFICHE DI ALVISE CORNER 0

LA TERRAFERMA E LE BONIFICHE DI ALVISE CORNER

Venezia, costretta anche dallo stato di conflitto permanente col Turco, si rivolse alla Terraferma che divenne con la sua campagna, il teatro dell’economia dello stato dall’ultimo quarto del Cinquecento. Tale tendenza è stata giudicata negativamente come “fuga dal mare” ma...

0

I VENETI ANTICHI AGRICOLTORI E LA TANGENTE ALLE CORNACCHIE

L’agricoltura era, per i Veneti antichi, un’attività di grande importanza. I campi veneti erano squadrati e circondati da alte siepi d’alberi e da un fossato per lo scolo dell’acqua piovana. Questa caratteristica, chiamata “campi chiusi”, è rimasta nel tempo e...

0

IL GOVERNO DEL BOSCO DI SAN MARCO NE L’ALPAGO

Incamerato nel proprio demanio, con delibera del Consiglio dei dieci il 21 novembre 1548, la Serenissima decise poi di incaricare il Rettore di Belluno, in qualità di Provveditore dei Boschi, di sovrintendere alla sua custodia. Al Podestà, con l’ausilio del Capitano...

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com