Agricoltura

0

COME ERA VERONA “FIDELIS” SOTTO LE ALI DEL LEON.

Poche tasse, grande autonomia, senso della religiosità che permeava tutta la società. Ma do la parola a Vittorio Girardi, storico veronese: poi arrivò Napoleone a fare a pezzi l’armonia di cui Verona e i Veneti (tutti) godevano. “Verona, sul finire...

0

L’USO DEI VENETI ANTICHI DELLE OFFERTE ALLE CORNACCHIE. LE TANGENTI DI ALLORA.

Ne parla un intellettuale dell’antichità, Claudio Eliano, Sofista (170 c.a. – 235 c.a). Discepolo del sofista Pausania di Cesarea, ma romano di costumi e di sentimenti, parlava e scrisse in greco attico (fu appunto detto μελίγλωττος, dalla lingua dolce come...

L’UNITA’ PORTA NEL VENETO MISERIA E PELLAGRA. UN DOCUMENTO TERRIBILE 0

L’UNITA’ PORTA NEL VENETO MISERIA E PELLAGRA. UN DOCUMENTO TERRIBILE

Antonella Todesco All’inizio del 1800, nel solo trevigiano vi sono 60.000 persone colpite dal morbo della pellagra. Negli ultimi decenni del secolo la cifra conosce un esponenziale ulteriore impennata. È una malattia derivata dal mancato assorbimento di vitamine del gruppo...

0

LA VERA STORIA DELLA “DECADENZA” DELLO STATO VENETO NEL ‘700.

Ci marciano in tanti, con la storia dello stato veneto (veneziano) in mano a una manica di parrucconi incapaci e debosciati… Fa comodo a chi difende lo “status quo” nato in seguito all’invasione napoleonica (che non a caso in Italia...

0

VENEZIA IMPORTA IL BACO DA SETA E RILANCIA IL TESSILE NEL TRIVENETO

HO LETTO tempo fa, dei dubbi di un amico storico sul fatto che sia rimasto qualcosa dei Veneti antichi, nella cultura e nel modo di pensare  dei Veneti attuali. Secondo me è rimasto moltissimo, riuscendo a resistere alla romanizzazione e...

0

I MAGISTRATI AI BENI “INCULTI” SEGNARONO ANCHE LA FINE DI VENEZIA?

LA MAGISTRATURA che dal 1556 ebbe il compito di seguire le bonifiche dei terreni paludosi dell’entroterra, su impulso del grande Alvise Cornaro, e rese grandemente produttive ampie zone incolte, ebbe in qualche modo responsabilità sulla scelta di Venezia di abbandonare...

0

E VENEZIA SCOPRE DI AVER CREATO LO STATO DEI VENETI, DOPO AGNADELLO.

Continuano imperterriti a spiegarci, certi “storici” moderni, che Venezia rappresentava solo una oligarchia che badava ai propri interessi, e come Nazione in pratica, non è mai esistita. Ma la storia, letta in maniera corretta, ci dice il contrario. Ridiventammo VENETI...

2

IL CARRO AGRICOLO DELLA MIA INFANZIA HA ORIGINI ANTICHE COME I VENETI

Qualcuno di noi, per via dell’età, magari si ricorda ancora di averli visti, o magari di esserci salito su,  per arrivare alla vigna da vendemmiare in compagnia dei paesani della contrada (la mia se ciamava “de san Lazaro”, 😀 )....

LA CAVALCATA DI ALVISE ZORZI TRA VIGNETI INTRISI DI STORIA 0

LA CAVALCATA DI ALVISE ZORZI TRA VIGNETI INTRISI DI STORIA

“IL CAVALLINO che scapicolla allegramente sul cimiero che sovrasta lo stemma di Udine, che è poi lo stemma di casa Savorgnan, è ubriaco. Quando l’armata imperiale agli ordini di Stefano Frangipane, conte di Veglia, un sinistro messere che accecava i...

0

LA CORNACCHIA, UN LUPO E LA DEA REITIA, CHE CI FANNO ASSIEME?

In una necropoli a Montebelluna, è stato rinvenuto un meraviglioso disco in bronzo, che serviva da coperchio, in genere, per le situle (secchie, vuol dire in latino), i vasi sacri che facevano parte del corredo funebre di personaggi illustri paleo veneti. Mostra...

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com