Albori (sec. V – XI)

0

IL TAGLIACARTE CON SAN MARCO PER UN BIMBO DEL 1955

Sono riprodotte opere di Gianni Berengo Gardin, Candido Spinazzi e di Cameraphoto… Diamo a Cesare quello che è di Cesare! Mi invita un lettore a scrivere i nomi degli autori degli scatti.  Più o meno era quell’anno. La mia mamma,...

0

IL LIBRO DEL LEONE NON E’ IL VANGELO, MA…

E’ un luogo comune associare San Marco Evangelista al Vangelo nella sua rappresentazione in forma di Leone, ma in realtà il libro aperto (qualche volta chiuso) è ben altro. “La scritta associata al Leone PAX TIBI MARCE EVANGELISTA MEUS risale...

0

NASCE UNA CITTA’ CON QUEI NOMI STRANI: CALLI, RUGHE, CAMPIELLI

Siamo all’alba della nascita di Venezia,, i Venetici fuggiaschi creano qualcosa di unico sul fango e sulle acque… A questo punto cominciano a nascere i nomi: fondamenta (pl. fondamente) per indicare la strada che costeggia un canale; riva per una fondamenta che ha...

2

L’ORGOGLIO DI LEPANTO, COME E PERCHE’ VINCEMMO

In un Veneto dove per anni è stato nascosto un vessillo preda di guerra della battaglia di Lepanto, nel museo del palazzo “Dogal” di Venezia, probabilmente per non offendere la sensibilità del mondo musulmano (pare che loro vivano il passato...

0

I VENETI DI RE ARTU’ COME I DOGI “PRIMI TRA I PARI”

Re Artù era probabilmente un discendente dei Venedoti una antica popolazione veneta che occupò l’attuale Galles collegata anche ai Veneti di Bretagna. E proprio quelle terre, secondo Favero furono il proscenio delle vicende dei cavalieri della tavola Rotonda.  La posizione...

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com