Commercio

0

LE “FRATERNE” E LE “COLLEGANZE” TRA CAPITALISMO DI FAMIGLIA O COMUNITARIO

Interessante questo brano, che propone due esempi di capitalismo antico tra i Venetici. Uno si sviluppò in famiglia, l’altro era aperto a tutti (quindi con l’impronta egalitaria tipica dei Veneti) e fu di stimolo enorme allo sviluppo mercantile lagunare. Nasce...

0

LA VERA STORIA DELLA “DECADENZA” DELLO STATO VENETO NEL ‘700.

Ci marciano in tanti, con la storia dello stato veneto (veneziano) in mano a una manica di parrucconi incapaci e debosciati… Fa comodo a chi difende lo “status quo” nato in seguito all’invasione napoleonica (che non a caso in Italia...

DA “AFACHIN” (arabo) A “FACHIN” (veneziano) IL PASSO NON FU BREVE.. 0

DA “AFACHIN” (arabo) A “FACHIN” (veneziano) IL PASSO NON FU BREVE..

Curiosa è la storia della parola facchino. Gli afachini nei documenti di commercio arabo-cristiani, erano intesi come ‘dottori di legge’. Più tardi troviamo il vocabolo nel significato di interprete, maestro di scuola, scrivano. All’improvviso ecco il nostro facchino , definito dal vocabolario: chi porta pesi di...

0

VERONICA FRANCO UN MISTO AFFASCINANTE DI MERETRICE, INTELLETTUALE E DONNA “HONESTA”

VERONICA AFFASCINA, sia per l’intelletto che per la vita libera e spregiudicata, che tuttavia volle riscattare alle soglie della vecchiaia, poco prima della sua morte.. Eccovi un ritrattino che mi pare ben fatto. Il 28 luglio 1591 muore a 45...

0

£a baracòcola e el basegò ANCHE QUA I VENETI PARLANO GRECO.

Come ho già scritto, tanti termini del veneziano e poi della “lengua” veneta in genere hanno radici antiche che trasudano storia.  Ecco cosa ci racconta Gianna Marcato dell’università di Padova. Tra le più antiche voci di derivazione greca presenti in...

0

VENEZIA IMPORTA IL BACO DA SETA E RILANCIA IL TESSILE NEL TRIVENETO

HO LETTO tempo fa, dei dubbi di un amico storico sul fatto che sia rimasto qualcosa dei Veneti antichi, nella cultura e nel modo di pensare  dei Veneti attuali. Secondo me è rimasto moltissimo, riuscendo a resistere alla romanizzazione e...

0

I FONTEGHI E I “FORESTI”. TUTTO FUORI CHE POLITICHE “ARCOBALENO”

Qualche storico continua descrivere Venezia come un esempio di quanto fosse all’avanguardia e aperta alle altre culture, confondendo un po’ troppo le politiche “accoglione” di parte  di certa  area politica di oggi, con la realtà della Repubblica veneta, ben salda...

0

I MAGISTRATI AI BENI “INCULTI” SEGNARONO ANCHE LA FINE DI VENEZIA?

LA MAGISTRATURA che dal 1556 ebbe il compito di seguire le bonifiche dei terreni paludosi dell’entroterra, su impulso del grande Alvise Cornaro, e rese grandemente produttive ampie zone incolte, ebbe in qualche modo responsabilità sulla scelta di Venezia di abbandonare...

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com