Commercio

0

LA CASSA “PEOTA”, LE ORIGINI ANTICHE. I “BONAVOGLIA”.

  Un nostro collaboratore Gianni Chinellato parlava tempo fa dell’origine della “cassa peota” (ben conosciuta dai veneti in genere) restringendola alla città e capitale nostra, Venezia. In realtà era una tradizione ben radicata anche nell’entroterra, collegata però al traffico mercantile veneziano....

0

PRIMA DELLO ZECCHINO, COSA C’ERA?

Lo zecchino lo conoscono tutti, la sua stabilità e fama durò persino oltre la fine della Repubblica: ho letto che i Turchi continuarono ad usarlo dopo la caduta di Venezia. Ma prima di esso, cosa c’era? Ecco cosa ho trovato, in...

0

TRAU’, FUGA DI MEZZANOTTE

PAOLO RUMIZ l’ho amato molto, come scrittore “in barca a vela” sulle tracce della grandezza di Venezia e del mondo che governava con saggezza unica. A parte qualche sua sbandata “radical chic” (tipo “a Lepanto hanno perso tutti” ) mi ha...

0

UN MERCANTE VENETO DIETRO IL DOLCE NATALIZIO INGLESE

Ce ne parla lo storico Alessandro Alberto Magno in un intervento sul “Sole 24 ore”.   Natale, tempo di Christmas pudding. Il dolce che al di là della Manica ricopre il ruolo che da noi ha il panettone è un composto carico di...

0

I CORRIERI DELLA POSTA VENETA, I CAVALLANTI

Fu grazie a Venezia e alla famiglia Tasso (proprio quella del famoso poeta) bergamasca, se in Europa nacque il primo servizio postale in senso moderno, tramite i “cavallanti”, dei postini ante litteram che distribuivano la corrispondenza prima nel territorio di san...

SAN MARCO E LE CARESTIE. I MAGISTRATI “AL FORMENTON”, UN ESEMPIO DI CAPITALISMO CRISTIANO. 0

SAN MARCO E LE CARESTIE. I MAGISTRATI “AL FORMENTON”, UN ESEMPIO DI CAPITALISMO CRISTIANO.

Nel titolo mi sono riferito a un capitalismo cristiano, ance se lo storico Frederic C. Lane non ne parla, ma lo ritengo tale, dato che il governo interveniva in maniera intelligente sul prezzo del grano, cercando di turbare il meno possibile...

UN IMPRENDITORE DEL NORD EST… ALL’OMBRA DELLA SERENISSIMA 3

UN IMPRENDITORE DEL NORD EST… ALL’OMBRA DELLA SERENISSIMA

Sono tempi ingrati, questi, anche per la memoria del debito di riconoscenza verso Venezia, che nel Settecento,  in pieno secolo di “decadenza” (così ci raccontano) non smise mai di stimolare l’economia premiando l’ingegno e la voglia di fare dei suoi fedeli...

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com