Difesa

0

IL GONFALONE CON LE CODE? SOLO PER IL DOGE: INDICAVA LA SUA SIGNORIA.

Ecco svelato un altro piccolo segreto di Venezia dallo studioso Aldo Ziggioto, riguardante il vessillo marciano, dapprima con quattro poi addirittura con sei. Riporto quanto scrive. “Il signor Rubin de Cervin, conservatore, purtroppo scomparso, del Museo storico Navale di Venezia,...

0

UN NUOVO CONTRIBUTO SU SAN MARCO E LE RAPPRESENTAZIONI PIU’ ANTICHE

Riprendo sempre dal saggio di Aldo Ziggioto; il più autorevole studioso del settore scriveva intorno agli anni ’90 del secolo appena passato: “Nell’anno 828 si trafugarono le reliquie (i resti) del Santo da Alessandria a Venezia e san Marco divenne...

I VENETI AL SERVIZIO DEL NUOVO “PARON”, LA FRANCIA. 0

I VENETI AL SERVIZIO DEL NUOVO “PARON”, LA FRANCIA.

Vi allego queste due belle (dal punto di vista storico) immagini del compianto Francesco Favaloro, che ci diede  poi, nei lontani anni 2000, una mano alla ricostruzione del primo drappello di soldati veneti vestiti con l’ultima uniforme (del loro stato...

IL MARCHIETTO COL “LOVO” (LUPO) CHE GARANTIVA LA SCHIAVONA PERFETTA. 0

IL MARCHIETTO COL “LOVO” (LUPO) CHE GARANTIVA LA SCHIAVONA PERFETTA.

  ERA UN MODO per garantire l’eccellenza del prodotto all’acquirente finale, che poteva trovarsi, per quanto riguarda le famose “schiavone” bellunesi, in ogni parte dell’Europa. Per dirvene una: la Scozia fu uno degli acquirenti più costanti delle nostre spade, tanto...

0

SAN MARCO NON HA MAI FATTO GUERRA ALLA STORIA, ALTRI SI.. A VERONA RITORNA IL LEONE.

Di Luigi Tomaz. Il leone stilita che svetta sulla colonna di piazza delle Erbe a Verona, abbattuto dalla Municipalità nettamente minoritaria nel 1797, sotto il dominio dei Francesi, è stato ricostruito in anni che i veronesi hanno ormai dimenticato e...

0

LA FANFALUCA DEI MARINAI VENETI CHE PARLAVANO IN PERFETTO TEDESCO.

Ogni tanto esce qualche ostinato “negazionista” anche tra gli storici e scrittori italo-veneziani i di cose venete, che nega fosse in uso tra gli equipaggi della marina austro-veneta, il “veneziano” (ossia la lingua veneta più o meno unificata) che parlavano...

riproduzione della piatra di Vaçe in Slovenia. 2

LA SOCIETA’ DEI VENETI ANTICHI (come eravamo). QUALCOSA E’ RIMASTO.

Ho ripreso dal sito “Venetia victrix” integrando qua e là con quanto ho letto in questi anni, in articoli scritti da storici.  ORGANIZZAZIONE SOCIALE La società degli antichi Veneti conosceva delle differenze anche notevoli tra individuo ed individuo, tra classe...

0

NEL 1543 SI INIZIANO I LAVORI DEL FORTE DI S. ANDREA. UNA MIRABILE OPERA.

  Il Forte di Sant’Andrea a Venezia è una fortezza edificata alla metà del ’500 sui resti di precedenti opere difensive ormai in rovina, parte del sistema difensivo della laguna di Venezia. L’opera fu progettata dall’architetto veronese Michele Sanmicheli (1484-1559), incaricato...

0

I CAVALLI “(V)ENETI” DI GAMBARARE. UNA IPOTESI SULLA PRESENZA DI UN SANTUARIO

LA mia amica Antonella Todesco, a proposito della Festa dei Cavalli che ancora si tiene a Gambarare di Mira, ha avanzato una interessante ipotesi che mi sento di appoggiare. E  cioè che la località, in epoca protostorica posta all’estremo limite...

0

NEL 1787 LA FINE DELLE ORDINANZE O CERNIDE.

In quell’anno, infatti, viene previsto, con decreto del 7 dicembre, il servizio di leva obbligatorio in senso moderno, per cui la Milizia Territoriale a sè stante avrebbe perduto le antiche caratteristiche delle provincie italiane della Repubblica, e gli uomini del...