Economia

0

IL GOVERNO DEL BOSCO DI SAN MARCO NE L’ALPAGO

Incamerato nel proprio demanio, con delibera del Consiglio dei dieci il 21 novembre 1548, la Serenissima decise poi di incaricare il Rettore di Belluno, in qualità di Provveditore dei Boschi, di sovrintendere alla sua custodia. Al Podestà, con l’ausilio del Capitano...

0

PAOLO CAMERINI A PIAZZOLA I NUOVI ARISTOCRATICI VENETI ILLUMINATI

Caduta la vecchia aristocrazia veneziana tra l’Ottocento e il Novecento si insediarono nel Veneto dei nuovi possidenti che misero le fondamenta, con una capacità imprenditoriale attenta sempre al benessere delle masse rurali e operaie, al miracolo economico del Veneto attuale. ...

1

I VENETI HANNO BEN DUE MARCO POLO, MA DEL SECONDO POCO SI PARLA

Si, l’articolo dell’amica Todesco giunge a proposito, dopo la nota del figlio di Alvise Zorzi, che smonta tra l’altro, grazie alle ricerche dell’illustre padre, le pretese origini croate del grande veneziano Marco Polo. Perché noi veneti ne abbiamo avuti ben...

i fritoleri 0

NEGOZI APERTI DI DOMENICA? LA SORPRENDENTE ANTICHITA’ DEL DIBATTITO

Più mi addentro nel “mare magnum” della storia della Repubblica di San Marco, più mi stupisco della attualità di certe sue leggi. Il fatto che i nostri giovani siano privati della possibilità di essere informati, di capire come i nostri...

0

LA COMPLESSA IDENTITA’ DEI VENEZIANI e MR. RIGHE CHE AMA LE FIGHE

Bisogna riconoscerlo: la gran parte dei veneziani si sente diversa dal resto della Venezia di terra, malgrado il nome della città che abitano rimandi ai Veneti che la fondarono. Una mia amica del posto mi spiegava il motivo di questa...

0

LA CASSA “PEOTA”, LE ORIGINI ANTICHE. I “BONAVOGLIA”.

  Un nostro collaboratore Gianni Chinellato parlava tempo fa dell’origine della “cassa peota” (ben conosciuta dai veneti in genere) restringendola alla città e capitale nostra, Venezia. In realtà era una tradizione ben radicata anche nell’entroterra, collegata però al traffico mercantile...

3

E LA CHIAMANO DECADENZA.. IL SETTECENTO VENEZIANO

Quando arrivò Napoleone, distrusse con lo stato veneto, una civiltà che era ben lontana dal crepuscolo. L’aristocrazia veneziana, certamente bisognevole di ampliare il potere alla Terraferma, aveva tuttavia impresso un impulso notevolissimo verso la modernità, volgendo i suoi interessi all’entroterra,...

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com