Epistolari

UN PERSONAGGIO PADOVANO 0

UN PERSONAGGIO PADOVANO

Simonetta Dondi dall’Orologio Personaggio padovano interessante fu Giuseppe Furlanetto, nacque nella nostra città nel 1775 e nel 1790 entrò nel Seminario vescovile dove si seguivano i rigorosi sistemi di educazione e tradizione umanistici-religiosi del fondatore (Barbarigo).

VENEZIA VISTA DA FRA’ PAOLINO 0

VENEZIA VISTA DA FRA’ PAOLINO

Simonetta Dondi dall’Orologio Il mappa più antico che si conserva di Venezia, sembrerebbe fosse stato opera di un certo Fra’ Paolino.

UN QUADRO SIGNIFICATIVO 0

UN QUADRO SIGNIFICATIVO

Simonetta Dondi dall’Orologio Come già si è commentato, l’iconografia ci ha lasciato testimoni immortali del mondo contemporaneo che circondava l’artista in quel momento….

I banchi di pegno, nati per aiutare i poveri nelle terre di San Marco. 0

I banchi di pegno, nati per aiutare i poveri nelle terre di San Marco.

  Di Brian Pullan A completamento del sistema di assistenza sociale praticato in tante comunità medioevali, era indispensabile che i poveri potessero disporre di qualche forma di credito a basso interesse. La carità diretta delle confraternite o dei singoli benefattori,...

0

La costituzione della Francia rivoluzionaria: una follia. Vista dall’ambassador veneto.

Antonio Cappello, ambassador a Parigi, critica impietosamente la nuova Costituzione, intravedendone tutte le pericolose utopie nate con la Rivoluzione che la partorì. Metto un piccolo stralcio del suo rapporto al Doge (e al Collegio), val la pena di leggere: Passerò...

“La più sorprendente e pericolosa Rivoluzione” descritta dall’ambassador veneto in Francia 1

“La più sorprendente e pericolosa Rivoluzione” descritta dall’ambassador veneto in Francia

Di Michelangelo Della Francesca Cappello e Milo Boz In una sorprendente relazione (per acutezza d’esame)  dell’Ambasciatore Antonio Cappello, scritta per il Governo veneto, vengono descritti i mali della Francia e le conseguenze drammatiche del mal governo che portarono alla presa della...

UN “BIGLIETTO” AUTOGRAFO DEL DOGE FRANCESCO MOROSINI COL SIGILLO PRIVILEGIO DEL PAPA 0

UN “BIGLIETTO” AUTOGRAFO DEL DOGE FRANCESCO MOROSINI COL SIGILLO PRIVILEGIO DEL PAPA

Di Millo Bozzolan Chi mi segue, lo ha già visto, il documento della Cancelleria dogale, ora in mia custodia per un atto di squisita cortesia di un grande veneziano. Però ieri un amico in visita ne ha ricavato delle foto...

L’ANTENATA DELLA BOLDRINI, DE FONSECA PIMENTEL CHE DISPREZZAVA IL POPOLO 0

L’ANTENATA DELLA BOLDRINI, DE FONSECA PIMENTEL CHE DISPREZZAVA IL POPOLO

Di Millo Bozzolan LA BOLDRINI COME LA DE FONSECA PIMENTEL, una nobile éngagée rivoluzionaria che odiava le masse e nel 1799, di fronte alla sollevazione di tutta la nazione napoletana contro i francesi e i giacobini, disgustata, stretta d’assedio dai...

LA PATRIA DEL FRIULI, I SAVORGNAN E VENEZIA, ALL’INIZIO DEL ‘500. 0

LA PATRIA DEL FRIULI, I SAVORGNAN E VENEZIA, ALL’INIZIO DEL ‘500.

Di Millo Bozzolan Lo storico Sir John R. Hale ben delinea in poche righe il complesso rapporto della terra friulana con Venezia. La nascita delle prime “Cernide”, chiamate alle armi dai Savorgnan. “…La più interessante, e la più controversa, tra...

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com