Esercito Cernide Craine

L’ABC DELL’ESERCITO VENETO, la gerarchia, l’organigramma. 0

L’ABC DELL’ESERCITO VENETO, la gerarchia, l’organigramma.

La pianta organica di un reggimento veneziano nel secondo Settecento comprendeva 515 unità suddivise secondo il seguente ordine gerarchico:colonnello, tenente colonnello, sergente maggiore, aiutante, sei cadetti,  cappellano, chirurgo, ragioniere, armaiolo, esperto di fucili, artigiano, tamburo maggiore, sei capitani e altrettanti tenenti,...

GUERRIERO DALMATINO, POTREBBE ESSERE UNA CRAINA DI INIZIO SEICENTO 0

GUERRIERO DALMATINO, POTREBBE ESSERE UNA CRAINA DI INIZIO SEICENTO

questa bella ricostruzione è presente in un museo croato. potrebbe essere benissimo una craina veneto-dalmata. vestito in pelle, con la classica spada ricurva di foggia orientale. data 1630 circa. Come ho già scritto, le Craine eran soldati di leva equivalenti alle...

I PANDURI, CONTESI TRA AUSTRIA E SAN MARCO. 0

I PANDURI, CONTESI TRA AUSTRIA E SAN MARCO.

Panduri a servizio dell’Austria 1740. segno distintivo era probabilmente il rametto di quercia, ma per il resto sono costumi etnici e non divise, del tutto simili a quelle del “carabiniero” del Grevenbroch di scorta alla famiglia Morosini a metà del 700.

IL MISTERO DEL CAPPOTTO DI SALONICCO DELLA FANTERIA VENETA 0

IL MISTERO DEL CAPPOTTO DI SALONICCO DELLA FANTERIA VENETA

con la collaborazione di Teresa Davanzo. Quando iniziai a documentarmi sull’abbigliamento dell’esercito veneziano, e in particolare della fanteria, mi imbattei quasi subito in un piccolo mistero, riguardante i cappotti in uso per la stagione fredda. Infatti, in un vetusto quanto prezioso...

LE CERNIDE VERONESI. COME ERANO ORGANIZZATE ALLA VIGILIA DELLE PASQUE 0

LE CERNIDE VERONESI. COME ERANO ORGANIZZATE ALLA VIGILIA DELLE PASQUE

Di Nicola Cavedini, storico “tradizionalista”. A Verona nel marzo 1797, da documenti inoppugnabili, risulta che sia stato attivato per l’ultima volta il sistema delle cernide (come da te correttamente intese). Erano divise in turni settimanali da circa 3000 uomini ciascuna pagati...

GLI SCHIAVONI, GRANDI GUERRIERI, MA QUANTO A DISCIPLINA … 0

GLI SCHIAVONI, GRANDI GUERRIERI, MA QUANTO A DISCIPLINA …

Ne dà un sunto del carattere il Salimbeni, che diresse tra le altre cose, la scuola Militare di Verona che formava gli ufficiali veneti. Ecco come li descrive: Più robusti per natura gli Oltremarini de gli Italiani (con questo nome si...

UN SOLDATO AUSTRIACO CI MOSTRA ANCHE L’UNIFORME PENULTIMA DELLA FANTERIA VENETA 0

UN SOLDATO AUSTRIACO CI MOSTRA ANCHE L’UNIFORME PENULTIMA DELLA FANTERIA VENETA

Nell’arco di tre anni, dal 1790 al ’92 da questa uniforme, di foggia austriaca, i fanti veneti passarono a una divisa più attillata (e più scomoda, riporta il Favaloro nel suo libro) ma forse più elegante. La giacca diventò più corta, aperta...

PROTESTO A DIO, SON SUDITO FEDEL, COME UN SCIAVON ! 0

PROTESTO A DIO, SON SUDITO FEDEL, COME UN SCIAVON !

San Marco dei Veneti, ma non solo… Protesto a Dio, son sudito fedel E gh’ò San Marco in cuor quanto un Schiaon… Il poeta A. M. Labia (1709-1775) con l’incipit di questa poesia ci dà un’idea di quanto fossero affezionate alla...

SI PARLA DI… DONNE. LE VIVANDIERE DELLA REPUBBLICA VENETA DEL 1848 1

SI PARLA DI… DONNE. LE VIVANDIERE DELLA REPUBBLICA VENETA DEL 1848

Mi scrisse cose interessanti Diana Nardacchione, storica esperta delle vivandiere dalle origini, e concorda con me sulla probabilissima non esistenza di tale figura nella Repubblica di San Marco, però aggiunge che nel 1848 diverse donne chiesero di svolgere tale ruolo nella difesa...