Fortificazioni

0

ORZINUOVI, LA PALMANOVA BRESCIANA DISTRUTTA DALL’AUSTRIA

Nonostante il silenzio delle armi, nei cinquantacinque anni che intercorsero tra la pace di Lodi e la battaglia di Agnadello, i due principali borghi fortificati nei pressi dell’Oglio furono al centro di progetti innovativi. Infatti, in pochi anni fu costruita dai...

0

LA VERA NASCITA DI VENEZIA, PIPINO FU INVOLONTARIO ARTEFICE

Poche cose mi intrigano come l’indagare sulla nascita di Venezia, che fu ben più tarda della data mitologica tramandata (25 marzo 421). Tutto accadde su pressione di Pipino figlio di Carlo Magno, che si era intestardito, quale figlio di imperatore consacrato...

0

TRAU’, FUGA DI MEZZANOTTE

PAOLO RUMIZ l’ho amato molto, come scrittore “in barca a vela” sulle tracce della grandezza di Venezia e del mondo che governava con saggezza unica. A parte qualche sua sbandata “radical chic” (tipo “a Lepanto hanno perso tutti” ) mi ha...

0

LA SPECOLA BELLISSIMA E LA BUFALA SU GALILEO

  UNO DEI POSTI PIU’ ROMANTICI della mia PADOVA. Magari il centro storico e dintorni giratelo in bici.. Era il castello (el casteo) della cittadina, dove i burci provenienti da Venezia scaricavano i nuovi “sciavoni” oltremarini, che poi andavano a coprire...

0

SANTA GIUSTINA, PALMANOVA, LEPANTO UNITI IN UN GIORNO

Carichi di storia come pochi, noi Veneti… ma sono pochi tra noi ne sanno abbastanza. Una data collega in maniera indelebile Santa Giustina di Padova, la fondazione di Palmanova, a cui la fortezza fu dedicata, e il giorno della vittoria di...

0

UN QUADRETTO GOLDONIANO DESCRIVE I BOMBARDIERI DI CEFALONIA

A fine del Settecento il governo veneto, anche a seguito di rapporti come questo, amabili e divertenti, ma anche preoccupanti per l’inefficienza ormai evidente a tutti, decise di fondare un moderno reggimento di artiglieria, che stesse alla pari con l’evoluzione dei...

0

VENEZIA “robalegne e vandala” NEL BELLUNESE?

Si sa che se a scriver la storia di una Nazione sconfitta è chi ha sposato i princìpi dell’Attila che la distrusse, mal che vada di verità ne resta ben poca, specie a livello popolare. E non è che le cose...

0

GLI AFFRESCHI DI PORTA DIEDA A BASSANO. ORA POTRETE CAPIRNE IL SENSO.

Quello che possiamo vedere attualmente è quanto emerso da un accurato restauro del 2005. Non entro nei dettagli delle varie fasi pittoriche dapprima viscontee del 1394 e del 1397 (forse) e poi quella veneziana del 1405, desidero solo sottolineare l’importanza che assumevano...

UNA “ARTIGLIERIA PADOVANA” 0

UNA “ARTIGLIERIA PADOVANA”

Un pezzo d’artiglieria che tutt’ora è in uso è l’obice: chissà non tutti sanno che è una invenzione di un padovano….

APPUNTAMENTO IMPORTANTE DI STORIA VENETA A MONTAGNANA… CON GLI SHULENBURG 0

APPUNTAMENTO IMPORTANTE DI STORIA VENETA A MONTAGNANA… CON GLI SHULENBURG

ALL’ATTENZIONE DEI PATRIOTI VENETI DI MONTAGNANA E DELLE ZONE VICINE. Sibyl von der Shulenburg Il 30 aprile, ore 15.30, sarò a Este per la presentazione del romanzo “Per Cristo e venezia”. Sarà nel quadro della Fiera delle Parole che, scacciata da...

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com