Islam ed Occidente

1

L’EPOPEA DI AGOSTINO BARBARIGO A LEPANTO. LA RIVOLTA DEGLI SCHIAVI CRISTIANI.

” I Turchi, che conoscevano bene il mare, riuscirono a porsi alle spalle della prima linea veneziana. ‘…era evidente l’intenzione di Scirocco di aggirare le navi venete per poi annientarle con la schiacciante superiorità del numero. I turchi riuscirono ad...

0

LE GOFFE MA TEMIBILI GALEAZZE, COLPO DI GENIO DEL VENIER, A LEPANTO.

Erano state, ci spiega Ivone Cacciavillani, navi da guerra per il traffico commerciale e non e non avrebbero spazio nella narrazione di una battaglia navale se non avessero svolto un ruolo fondamentale e determinante nei primi momenti dello scontro. Erano cocche in...

2

LE GALEE VENETE A LEPANTO, QUALCHE PARTICOLARE.

Riprendo un piccolo brano dell’avvocato, nonché storico Ivone Cacciavillani dove ci parla delle navi veneziane e dei suoi comandanti.  A Lepanto molte furono armate col contributo della Terraferma e presero il nome delle città che le avevano pagate. “al comando...

0

I FONTEGHI E I “FORESTI”. TUTTO FUORI CHE POLITICHE “ARCOBALENO”

Qualche storico continua descrivere Venezia come un esempio di quanto fosse all’avanguardia e aperta alle altre culture, confondendo un po’ troppo le politiche “accoglione” di parte  di certa  area politica di oggi, con la realtà della Repubblica veneta, ben salda...

0

L’ASSEDIO DI FAMAGOSTA, UN FILM MAI REALIZZATO.

  Una tragedia epica, che però pose le fondamenta per la riscossa di Lepanto, e il martirio di Marc’Antonio Bragadin, di Astorre Baglioni, di tanti altri trucidati e torturati, non fu vano. Anche se certa storiografia radical chic cerca di...

0

ONORE AI GALEOTTI E I REMATORI VOLONTARI DI LEPANTO!

Oggi voglio onorare le migliaia di rematori, molti dei quali erano “forzati al remo” (quindi condannati a quella attività nelle galee venete e italiane) ma anche i rematori della parte avversa, quasi tutti schiavi europei, che si rivoltarono sulle navi,...

0

LEPANTO: LA MADRE DELLE BATTAGLIE. 7 OTTOBRE 1571.

NON NE HO ANCORA TROVATO DESCRIZIONE PIU’ BELLA… E TERRIBILE. Questo è il mese in cui si ricorda il martirio del nostro Marc’Antonio Bragadin a Famagosta. Con la sua morte crudele fu d’esempio grandissimo  a tutti i Veneti. Il Turco,...

0

TOMMASO D’AQUINO, L’IMMIGRAZIONE E I SUOI LIMITI.

DEDICO A “EL PAPA” FRANCESCO, PERCHE’ SFOLTISCA IL BOSCO DELLA SUA IGNORANZA TEOLOGICA. Il problema dell’immigrazione non è nuovo. Se n’è già occupato nel secolo XIII S. Tommaso d’Aquino nella sua celebre Summa Theologica (I-II, Q. 105, Art. 3). Ispirandosi...

0

IL GRANDE CONDOTTIERO GRITTI CONQUISTATORE … DI DONNE, MA UOMO D’ONORE.

Andrea Gritti visse moltissimi anni a Istanbul-Bisanzio, divenendo amico anche del Sultano. Dedicava gran parte del suo tempo ai suoi commerci, che lo arricchirono a dismisura. Era un uomo brillante, affascinante, conteso dalle donne occidentali e, pare, pure da qualche Signora...

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com