La fine della Serenissima 1797

0

LEGGERETE DI QUANDO A MUGGIA BASTONAVANO GLI “AUSTRACANTI”

Sembra impossibile, dato che pochi ricordano Muggia come terra veneta (e invece era ai confini della Venetia), ma gli austriaci non erano ben visti, come del resto nel confine col Tirolo italiano, specie in Val Stagna dove ancora oggi un...

0

LA GIBERNA DI UNO SCHIAVONE (OLTREMARINO) E IL CINTURONE

Un amico mi chiedeva cosa mai contenesse la giberna di un “Oltremarino” comunemente chiamato “schiavone”.  E occorre precisare, data l’ignoranza in materia, imperante in certi ambienti, che il termine non aveva niente di spregiativo,  derivando piuttosto dal termine greco antico...

0

I resti dell’esercito veneziano dopo la caduta della Serenissima.

Questo interessante articolo del ricercatore storico Renzo Zenzolo ci fa un quadro attendibile del “riciclo” dell’esercito veneto, sia da parte francese che austriaca. L’anno 1797, dopo una storia millenaria, vede la scomparsa della Serenissima Repubblica di Venezia,lasciando il suo territorio...

0

LE TASSE FRANCESI E IL LINCIAGGIO DELL’ESATTORE

Il calvario dei Veneti e dei Lombardi iniziò con l’invasione francese prima, poi con la nascita del cosiddetto Regno d’Italia, che ebbe Napoleone come artefice. I Francesi dall’epoca dell’invasione dello stato veneto neutrale, per mantenere i costi di una guerra...

3

E LA CHIAMANO DECADENZA.. IL SETTECENTO VENEZIANO

Quando arrivò Napoleone, distrusse con lo stato veneto, una civiltà che era ben lontana dal crepuscolo. L’aristocrazia veneziana, certamente bisognevole di ampliare il potere alla Terraferma, aveva tuttavia impresso un impulso notevolissimo verso la modernità, volgendo i suoi interessi all’entroterra,...

WP2FB Auto Publish Powered By : XYZScripts.com