lingua veneta

0

ODERZO PRE ROMANA, CON LE SUE (super)STRADE E I SUOI QUARTIERI INDUSTRIALI

Quando leggo di come i Venetkens organizzarono le loro città (prima dell’arrivo dei Romani, eh!) non posso che provare un qualche moto di orgoglio nel constatare quanto fosse antica la nostra vocazione nel fare e poi nel commerciare i prodotti...

0

LA FORNACE DELLA VALLE COMPIE 100 ANNI, OGGI VE LA MOSTRO.

E’ STATA COSTRUITA NELL’ORMAI LONTANO 1921 e quindi mi pare giusto metterla sotto i riflettori, testimonianza della tenacia e della voglia di fare, malgrado tutto, dopo il terribile “anno della fame” dell’occupazione austro-ungarica, degli antenati dei dei miei concittadini. Sorta...

0

LA FANFALUCA DEI MARINAI VENETI CHE PARLAVANO IN PERFETTO TEDESCO.

Ogni tanto esce qualche ostinato “negazionista” anche tra gli storici e scrittori italo-veneziani i di cose venete, che nega fosse in uso tra gli equipaggi della marina austro-veneta, il “veneziano” (ossia la lingua veneta più o meno unificata) che parlavano...

DA “AFACHIN” (arabo) A “FACHIN” (veneziano) IL PASSO NON FU BREVE.. 0

DA “AFACHIN” (arabo) A “FACHIN” (veneziano) IL PASSO NON FU BREVE..

Curiosa è la storia della parola facchino. Gli afachini nei documenti di commercio arabo-cristiani, erano intesi come ‘dottori di legge’. Più tardi troviamo il vocabolo nel significato di interprete, maestro di scuola, scrivano. All’improvviso ecco il nostro facchino , definito dal vocabolario: chi porta pesi di...

0

LE ORIGINI A VOLTE ESOTICHE DEL “PARLAR VENETO”. Tra ostreghe, mone, e pitime.

Di origine greca, ci spiega Gianna Marcato, glottologa, è una parola che identifica i Veneti più di tante altre: ‘OSTREGA“. Usata come intercalare abituale in un discorso, sostituisce anche il più volgare “Va in mona!” (dove anche ‘mona’ è un...

0

£a baracòcola e el basegò ANCHE QUA I VENETI PARLANO GRECO.

Come ho già scritto, tanti termini del veneziano e poi della “lengua” veneta in genere hanno radici antiche che trasudano storia.  Ecco cosa ci racconta Gianna Marcato dell’università di Padova. Tra le più antiche voci di derivazione greca presenti in...

0

“LE OSELE DAI PIE’ ROSSI” IN OMAGGIO DAL DOGE

IL 28 GIUGNO 1521 SI DECIDE la coniazione di speciali monete-medaglie dette ‘osele’ che continuerà ogni anno fino alla fine della repubblica. Tutti gli anni, fin dal 1275, per la ricorrenza del Natale, il doge offriva, ad ogni componente del...