Medicina

IL WELFARE SERENISSIMO. LA SANITA’ E SAN MARCO. Le cose che non ci han spiegato a scuola. 0

IL WELFARE SERENISSIMO. LA SANITA’ E SAN MARCO. Le cose che non ci han spiegato a scuola.

Di Ivone Cacciavillani Quando la Repubblica si curava della Sanità lo faceva per tutti indistintamente i sudditi e non certo per una parte soltanto di essi, nobili, cittadini o contadini che fossero, nella Dominante come nei Domini…

La pellagra, altro regalo italiano. Tutto dimostrato, nero su bianco. 1

La pellagra, altro regalo italiano. Tutto dimostrato, nero su bianco.

di Edoardo Rubini LETTERA (prima parte)  DI EDOARDO RUBINI (controfirmata da me, ma il merito è suo ) AL GAZZETTINO, dopo che un “professore”  italiano veneto, col complesso di Norimberga (che porta ad amare i propri aguzzini, e a difenderli),...

L’ARTE DEGLI SPEZIERI 0

L’ARTE DEGLI SPEZIERI

di Nelli Elena Vanzan Marchini “Tiene questa professione ancora del mercantile assai perché il traffico degno delle spezie è tanto noto quanto altra sorta di traffico che sia al mondo et di tanta importanza quanto alcun altro sia” così scriveva...

LA CHINA, UN RIMEDIO EFFICACE AI TEMPI DI SAN MARCO 0

LA CHINA, UN RIMEDIO EFFICACE AI TEMPI DI SAN MARCO

Di N.E. Vanzan Marchini Introdotta dal Perù in Europa nel 1640, la China era indicata come febbrifugo. A Venezia fu molto usata a causa delle ricorrenti febbri soprattutto nelle aree paludose della laguna “morta” dove la forza del mare non...

LA CURA DEL ‘MAL FRANCIOSO’ (sifilide) NELLO STATO VENETO 0

LA CURA DEL ‘MAL FRANCIOSO’ (sifilide) NELLO STATO VENETO

Di Nelli-Elena Vanzan Marchini Da “Venezia, luoghi di paure e voluttà” ed. della laguna Per contrastare il morbo gallico si impiegò il mercurio con cui venivano fatti empiastri ed unguenti, la loro applicazione veniva resa più efficace dalle fumigazioni che...

LA GALEA VENETA 0

LA GALEA VENETA

Di Milo Boz Veneto Un particolare di un quadro di Luca Carnevarijs, vedutista precursore del Canaletto, ci mostra una galea veneta. Coperta da un grosso telone che fungeva da protezione molto parziale dal solleone e dalle intemperie, per i poveri...

0

“El piron”, la forchetta per la prima volta a Venezia

di Milo Boz Veneto Maria Argira, greca nobile, fu la sposa intorno all’anno 1000, del figlio di un Doge, Piero Orseolo, e il matrimonio fu fortemente voluto dalla corte di Bisanzio, essendo lei della famiglia imperiale, per suggellare i vincoli...

1

Il primo teatro anatomico del mondo nato a Padova

 Un articolo che leggerete tutta di un fiato, tanto è avvincente. Il primo teatro anatomico, nato per soddisfare le esigenze di un luminare della medicina dell’epoca, pagatissimo ma capriccioso come una prima donna… uno dei tanti primati veneti poco riconosciuti...