Navi e Imbarcazioni

0

LE GALEE GROSSE LE GALEE SOTTILI, LA VITA IN ARSENAL

Sempre dal blog #unacuriositàvenezianapervolta La forza navale della Repubblica era costituita da Galee e Galeazze, cioè dall’Armata Sottile che navigava soprattutto a remi, e dall’Armata Grossa formata da Barze e Galeoni muniti di pesanti cannoni di grosso calibro, che navigavano soprattutto a vela … La...

0

LE MERAVIGLIE DELL’ARSENALE DEI “VINICIANI”

Francesco Gasparini Dalle varie officine ospitate dall’Arsenale uscivano navi complete: galere, triremi, quadriremi, galeoni,cocche, fino alle poderose galeazze che con le batterie sulle fiancate cambiarono il metododi combattimento sul mare. La famosa “csa del canevo”, dalla quale uscivano le corde...

0

VINETA, LA VENEZIA INCREDIBILE DEI WENDI, COMMERCIAVA COL TURCO

Qualcosa deve esserci, non so come definirlo altrimenti… forse una specie di DNA anche nei popoli, se a distanza di secoli o millenni troviamo ripetersi eguali certi comportamenti e situazioni. L’ho pensato subito, come quando lessi dei traffici atlantici della...

0

LE “GALEAS PER MONTES” CHE ANCHE MAOMETTO II IMITO’

Ettore Beggiato ci ripropone in un agile tascabile, l’impresa della flotta veneta, trasportata con un ingegno che stupisce non poco ancora oggi, da Rovereto. “per montes”, fino al lago di Garda, onde contrastare il Granducato di Milano con cui Venezia...

2

L’ORGOGLIO DI LEPANTO, COME E PERCHE’ VINCEMMO

In un Veneto dove per anni è stato nascosto un vessillo preda di guerra della battaglia di Lepanto, nel museo del palazzo “Dogal” di Venezia, probabilmente per non offendere la sensibilità del mondo musulmano (pare che loro vivano il passato...

0

“LA BARCA PER NAVIGAR SOTTO ACQUA” NEL 1669. A VENEZIA LA PRIMA IDEA.

L’IDEA DI UN VENETO per la prima nave sommersa. Cesare Janise che aveva già offerto al Senato un’invenzione per rendere potabile l’acqua che fusse guasta destinata a soldati, marinai e galeotti presenta al doge una supplica riguardante un progetto di fattibilità per la...

san Marco assedio di Chio 1355 0

IL VESSILLO DI SAN MARCO UNITO (sulle navi) A QUELLO DI GENOVA E PISA?

Ebbene si… Stimolato dalle certezze granitiche (alcune alquanto azzardate) dell’illustre Marzo Magno sulla storia del gonfalone marciano mi son fatto un ripasso in materia. Ho trovato una lacuna ad esempio sull’uso del Leone con spada, che il Nostro dice fosse...

0

LEPANTO: LA MADRE DELLE BATTAGLIE. 7 OTTOBRE 1571.

NON NE HO ANCORA TROVATO DESCRIZIONE PIU’ BELLA… E TERRIBILE. Questo è il mese in cui si ricorda il martirio del nostro Marc’Antonio Bragadin a Famagosta. Con la sua morte crudele fu d’esempio grandissimo  a tutti i Veneti. Il Turco,...

0

IL 20 LUGLIO E I VENETI “CATTIVI” DA NON RICORDARE

Cade oggi l’anniversario della battaglia di Lissa, in cui gli equipaggi austro veneti sconfissero clamorosamente la flotta “italiana” comandata da un ammiraglio incapace, tale Persano, che coprì di ridicolo (malgrado la tragicità dell’evento) la nascente flotta tricolore. E’ rimasta nella...