Pittura

0

SOLDATI MUSULMANI AL SERVIZIO DI SAN MARCO

La repubblica marciana fu governata da una aristocrazia particolare, mercantile, e quindi mossa anche da una visione utilitaristica, ma pure sempre al servizio di ideali forti e principi a cui si doveva e poteva sacrificare la propria vita. La fine...

0

IL 20 LUGLIO E I VENETI “CATTIVI” DA NON RICORDARE

Cade oggi l’anniversario della battaglia di Lissa, in cui gli equipaggi austro veneti sconfissero clamorosamente la flotta “italiana” comandata da un ammiraglio incapace, tale Persano, che coprì di ridicolo (malgrado la tragicità dell’evento) la nascente flotta tricolore. E’ rimasta nella...

0

IL”carabiniero” veneto i i panduri austriaci

  Il dipinto che vedete riproduce la divisa di un fiero “carabiniero” veneto-dalmata. Autore è il Gravembroch che ci ha lasciato una serie di acquerelli dedicati a personaggi e figure tipiche della Venezia di metà 700. L’intera sua opera è...

0

PERCHE’ E’ NATA LA MERAVIGLIOSA ROTONDA DI BADOER

Ce lo spiega Gianni Cecchinato Badoere è una frazione del comune di Morgano (TV), ed è più popolosa del capoluogo di comune (Morgano), ma non è questa la particolarità di un paesino della parte occidentale della provincia trevigiana verso quella...

0

IL MOSAICO PIU’ ANTICO DI SAN MARCO, LA SUA SPIEGAZIONE.

Vi ho trovato, “piluccando” in internet. questa vera chicca, dove si spiega, con competenza e precisione, il mosaico su cui tutti han buttato l’occhio ammirato, senza però riuscirne a capire il senso, neanche della scritta in latino medioevale.  Grazie alla...

0

“SBREGAR LA CIOCA” LO STRANO FIDANZAMENTO DEI “CIMBRI”

Sbregàr la ciòca: ossia il fidanzamento. Di Piero Piazzola Ma nel “filò” si combinavano anche i matrimoni. I “morosi” si ritrovavano al “filò”, chiacchieravano, si davano appuntamenti per la domenica, per la sagra nei paesi vicini e nel proprio paese,...

0

CAVA ZUCCHERINA, DEL CAJGO, CAVA DE L’OSELIN,ETC. UN UNICO SCOPO

Con questo interessante articolo capiamo finalmente anche i significato del termine “Cava” per definire un canale navigabile (cavar la tera). Erano nati da scavi di terra per fornire di nuove arterie la navigazione interna lagunare. Ecco la storia diuno dei...

0

MA COLLEONI… NE AVEVA DUE O TRE? :D UN COGNOME IMBARAZZANTE, MA NON PER LUI

Bartolomeo Colleoni era orgoglioso del proprio nome di famiglia, derivato dalla parola latina “coleus” (testicolo), tanto che ne fece il suo grido di battaglia: “Coglia, coglia” (“coglioni, coglioni”). Anche in molti documenti ufficiali Bartolomeo viene definito “Coleus” e quindi si...

1

I VENETI HANNO BEN DUE MARCO POLO, MA DEL SECONDO POCO SI PARLA

Si, l’articolo dell’amica Todesco giunge a proposito, dopo la nota del figlio di Alvise Zorzi, che smonta tra l’altro, grazie alle ricerche dell’illustre padre, le pretese origini croate del grande veneziano Marco Polo. Perché noi veneti ne abbiamo avuti ben...

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com