Pittura

0

Celebriamo Lepanto…par no desmentegar!

di Antonella Todesco Pur essendo stata vinta sotto la bandiera crociata, la Vittoria di Lepanto contro i Turchi del sette ottobre 1571, meritò appieno tutte le celebrazioni entusiastiche che scoppiarono a Venezia quando una galera entró in porto trascinando le...

0

La cultura veneziana

Non ci rendiamo conto, ancora, che Venezia fin dal XIV secolo contava con il maggior indice d’istruzione a livello europeo. Una città dove la fonte d’ingresso era fondamentalmente il commercio, doveva alla forza avere un’ alfabetizzazione molto elevata e impartita in tutti...

0

I Fratelli Canozi da Lendinara, geniali Maestri di Intarsio

di Elisa Padoan. I fratelli Lorenzo Canozi (Lendinara 1425 – Padova 1477) e suo fratello Cristoforo (1426 – 1477) sono tra i principali esponenti di una spettacolare tecnica artistica, l’intarsio. Essi rappresentano l’eccellenza e la punta di diamante nella sperimentazione...

0

L’affresco di casa Colussi Manéta a Pianaz (Val di Zoldo)

Di don Floriano Pellegrini È merito dell’ing. Gastone Colussi e della moglie Annamaria, prematuramente scomparsa ma sempre spiritualmente presente tra le mura domestiche, aver intuito il valore dell’antica dimora di Pianaz e d’averne avviata la non semplice opera di recupero,...

0

CINQUE MARCHI DI VENEZIANITA’

di Geppetto Giulio Scorla Mastro. Prima di continuare a leggere, date un’occhiata alla foto qui a fianco della banconota tedesca da cinque marchi in uso dal 1963 al 1995. In essa vedrete campeggiare il volto di una bella fanciulla veneziana....

Doge Leonardo Loredan 0

NELL’855 NASCE IL PRIMO CORNO DOGALE, TRA STORIA E LEGGENDA.

In quell’anno il papa Benedetto VIII cerca rifugio a Venezia per sfuggire all’antipapa Anastasio. Nasce da qui la “leggenda del corno dogal”: il papa in visita alla chiesa e al monastero di San Zaccaria, è colpito dalla virtù di quelle...

0

1278: VENEZIA DIVENTA SCUDO CONTRO I PIRATI USCOCCHI.

Continua la richiesta delle popolazioni costiere dell’Adriatico di protezione contro le scorrerie degli Uscocchi, i temibili pirati. La Repubblica interviene e questi perdono definitivamente tre basi importanti come Lesina, Brazza e Lissa. Gli abitanti delle tre isole offrono la loro...