Risorgimento

0

GLI ZUAVI PONTIFICI E LA PRESA DI PORTA PIA.

Successivamente alla vittoria della battaglia di Castelfidardo contro le truppe garibaldine, Mons. De Merode (1) decise di proporre la creazione di un corpo speciale: così il 1° gennaio 1861 venne creato il Battaglione degli Zuavi Pontifici (2), per difendere lo Stato...

Come i romani manifestarono i loro sentimenti all’arrivo delle truppe italiane 0

Come i romani manifestarono i loro sentimenti all’arrivo delle truppe italiane

La gioia dei Romani liberati I Romani si chiusero in casa e sbarrarono porte e finestre, appendendo drappi neri alle finestre in segno di lutto. Alcuni portoni di case nobiliari non riaprirono i loro battenti che nel 1929, all’indomani della “Conciliazione”....

TRE MILIONI DI FRANCHI IN PIASTRE D’ORO A GARIBALDI PER COMPRARSI IL SUD, ce lo raccontano i massoni. 1

TRE MILIONI DI FRANCHI IN PIASTRE D’ORO A GARIBALDI PER COMPRARSI IL SUD, ce lo raccontano i massoni.

I MASSONI SVELANO COME FURONO FINANZIATI I MILLE se ce lo spiegano loro, cosa c’era sotto, c’è da dar retta alla fonte… Adesso, ecco la sconcertante rivelazione. Viene dal convegno “La liberazione d’Italia nell’opera della Massoneria”, organizzato a Torino nel settembre...

GARIBALDI, insolvente con le banche ed evasore con il fisco. 0

GARIBALDI, insolvente con le banche ed evasore con il fisco.

Il personaggio era quello che era, tanto che pure la storiografia “unitarista” (la maggioranza, quella dello ‘storical correct,’ non lo ha mai considerato un genio, ma ha sempre puntato sulla sua tempra di patriota non venale, mosso solo dai nobili ideali...

GRAMSCI E IL FALLIMENTO DELL’UNITA’ D’ITALIA… SE LO DICE LUI, MAGARI AL PD CI FARANNO UN PENSIERO? 0

GRAMSCI E IL FALLIMENTO DELL’UNITA’ D’ITALIA… SE LO DICE LUI, MAGARI AL PD CI FARANNO UN PENSIERO?

ne riassume il pensiero Gianfranco Sabbadini Il Risorgimento non è stato affatto un movimento nazionale; l’unificazione è stato piuttosto il risultato di una complessa serie di accadimenti casuali ed imprevedibili per lo più estranei agli italiani, perché gli italiani erano divisi...

CAVOUR TRAMA PER L’AGGRESSIONE AL REGNO DI NAPOLI, IL “DIETRO LE QUINTE” 0

CAVOUR TRAMA PER L’AGGRESSIONE AL REGNO DI NAPOLI, IL “DIETRO LE QUINTE”

I Mille? Benedetti dal conte di Cavour di Angela Pellicciari La spedizione in Sicilia sarebbe stata impossibile senza l’appoggio – segreto – del Regno di Sardegna. “Venga da me quando vuole, ma pria di giorno e che nessuno lo veda e...

I BARBARI A PARMA, il dittatore dell’Emilia Carlo Farini depreda la reggia e fa linciare un ufficiale. 1

I BARBARI A PARMA, il dittatore dell’Emilia Carlo Farini depreda la reggia e fa linciare un ufficiale.

Angela Pellicciari Sulla scia della guerra contro l’Austria i Savoia annettono, uno dopo l’altro – grazie a congiure preparate da tempo -, tutti gli staterelli dell’Italia centrale. La versione sabauda sostiene che questi territori, liberati dai loro tirannici signori, godono finalmente...

GARIBALDI E IL SACCO DELL’ORO DI NAPOLI. 0

GARIBALDI E IL SACCO DELL’ORO DI NAPOLI.

Un vero e proprio esercito di questuanti si getta sulle ricchezze napoletane…tutti in una sorta di anticipazione della nuova etica italiana, pretendono risarcimenti, stipendi, favori, appalti. Il 23 ottobre Garibaldi dispone per decreto che vengano prelevati dai beni della casa Reale...

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com