Lo Stato

ANCHE RENZO TRAMAGLINO SCELSE SAN MARCO 0

ANCHE RENZO TRAMAGLINO SCELSE SAN MARCO

Renzo Tramaglino scappò da Milano “impiccona” e si rifugiò a Bergamo portandoci anche Lucia, nella terra delle libertà e delle autonomie, dove ci si autogovernava sotto l’ombra protettiva delle ali del Leon. Lo fa notare lo storico Giuseppe Gullino in un...

2

SAN MARCO FEDERALISTA, ECCO COME FUNZIONAVA

Giuseppe Gullino, grande e apprezzato storico della repubblica di Venezia, ci spiega in questo brano come tante comunità, così diverse, potevano integrarsi tra di loro e con lo stato veneto, che era il garante della libertà comune. Se penso che nella...

0

I FANTI DA MAR, I MARINES DI FRANCESCO MOROSINI

Vi ho pescato questo vecchio articolo de “L’inkiesta”, corretto nell’esposizione, anche se devo precisare che ” fanti da mar” diventavano di volta in volta le truppe dell’esercito imbarcate nelle navi come scorta. Quindi non solo “schiavoni” ma anche fanti dei vari...

0

MOROSINI IN SINTESI, A 400 ANNI DALLA SUA NASCITA

Antonella Todesco Francesco Morosini apparteneva al grande ramo dei Morosini. I suoi membri erano chiamati “sguardolini” forse perché rossi di capelli, come del resto li ebbe anch’egli.Nacque terzogenito di tre maschi il 26 febbraio 1619 dal Procuratore Pietro e da Maria.Ebbe...

0

LA PACE DI WESTFALIA CON LA ZAMPA DEL LEON

Non sento mai uno storico contemporaneo (specie italiano) riconoscere l’enorme merito dell’ ambasciatore veneto Contarini, che fece da mallevadore tra protestanti e cattolici , dopo 30 anni di guerre devastanti, portandoli a sottoscrivere il trattato di pace in Westfalia nel 1648...

0

LE PORTE ANTICHE DI FELTRE VENETA

Come entrare a Feltre, la bella città fortificata, gioiello veneto? Consiglierei un ingresso “trionfale” attraverso porta “Imperiale”(che fa pure rima 🙂  ). Ma anche le altre due porte sono altrettanto interessanti e suggestive, per entrare nel centro storico di impronta veneziana....

0

IL RANCIO “OTTIMO ED ABBONDANTE” DELLA TRUPPA VENETA

In realtà era nulla quello che passava il Ministro della guerra (chiamato curiosamente “Savio alla scrittura”) dell’epoca. Ne dà una descrizione precisa Paleologo Oriundi, uno studioso del primo Novecento.  Anche  il pane, oltre al  resto lo doveva comperare, presso il bettoliere...

0

LE UNIFORMI DEGLI UFFIZIALI VENETI

Trovandomi a far da consulente agli amici del Veneto Real rinato sulla forma delle marsine dell’ufficiale veneto dell’esercito ho precisato e affermo con certezza assoluta che le code dietro erano aperte con i risvolti. L’unico dubbio mi è sorto alla divisa...

0

SAN VALENTINO PARLA ANCHE VENETO, VI SPIEGO COME MAI

  San Valentino è conosciuto in tutto il mondo; il luogo dove sono raccolte le sue spoglie è Terni, ma … alcune reliquie sono finite a Vicenza, accanto a quelle dei Santi Felice  e Fortunato, altre a Venezia, città degli innamorati...