Alessandro Milesi, pittore veneto mirabile, tra ‘800 e ‘900.

Di Millo Bozzolan, veneto marciano.

12038565_1170104546340026_9162988206758071378_nAlessandro Milesi Nato il 29 aprile 1856 a Venezia, dove morì il 29 ottobre 1945. Frequentò l’Accademia di Venezia, poi fu per due anni a Verona, nello studio di Napoleone Nani, che lo aiutò anche finanziariamente. Nel 1878 si recò a Trieste, dove trascorse un anno di dura lotta per l’esistenza. Continua a leggere

Toccante immagine dedicata alla devozione popolare: Luigi Nono, pittore veneto dell’800

di Millo Bozzolan

75987_4942460289993_1283955275_nToccante immagine dedicata alla devozione popolare: una vecchia colta nell’atto di accendere un lume all’immagine sacra posta sopra di lei. i Veneti ebbero, al tramonto dell’amato governo veneziano, le parrocchie come punto di riferimento di tutta la loro vita di comunità (come era poi all’epoca di San Marco: i parroci raccoglievano le tasse e leggevano i proclami o bandi del Governo) , almeno fino all’arrivo degli anni ’60 e allo stravolgimento della modernità. Continua a leggere