l’Ottocento

0

I FRANCESI COME I ROMANI IN GRECIA, nel 1797

Ce lo spiega un grande pensatore “reazionario” (già la qualifica spiega la scarsa  presenza attuale delle sue idee nel dibattito filosofico e politico), che tuttavia, in vita, ebbe grandi onori dalle nazioni, come l’Inghilterra che si batterono contro Bonaparte. Spero che...

0

I GRANDI VENETI: WOLLEMBORG E LE CASSE RURALI

Antonella Todesco L’annessione del Veneto all’Italia aveva notevolmente appesantito la situazione del territorio per le nuove imposizioni che Roma aveva portato e che, man mano, assumevano il nome di tasse sul macinato, sul sale, sulla ricchezza mobile, sui fittavoli e cosí...

La grande pittura veneta dell’800, Egisto Lancerotto. 0

La grande pittura veneta dell’800, Egisto Lancerotto.

http://www.anticoantico.com/ Nato a Noale il 21 agosto 1847, morto in povertà nell’Ospedale di Venezia il 31 maggio 1916. Giovanissimo si iscrisse a quell’Accademia. Fu sicuramente artista di singolare abilità, ma, sempre scontento dell’opera propria, e incapace di darsi una disciplina sia...

LA GRANDE PITTURA VENETA DELL’800. PIETRO PAJETTA. 0

LA GRANDE PITTURA VENETA DELL’800. PIETRO PAJETTA.

Dal sito Anticoantico.com Nato a Serravalle di Vittorio Veneto il 22 marzo 1845, morto a Padova il 10 aprile 1911. Desideroso di darsi all’arte, giovanissimo aveva divisato di vestire la tonaca per togliersi dalle distrazioni e potersi consacrare alla pittura, quando...

La grande pittura veneta dell’800. Guglielmo Ciardi. 0

La grande pittura veneta dell’800. Guglielmo Ciardi.

Di Millo Bozzolan Nato il 13 settembre 1842 a Venezia, dove morì il 5 ottobre 1917. Studiò all’Istituto di Belle Arti della sua città. Liberatosi dalla prima educazione accademica, s’ispirò esclusivamente alla natura, con acutezza di percezione e schiettezza di sentimento,...

MARAT: LA MORTE DI UN TIRANNO, IDEALIZZATO DALLA FRANCIA RIVOLUZIONARIA 1

MARAT: LA MORTE DI UN TIRANNO, IDEALIZZATO DALLA FRANCIA RIVOLUZIONARIA

Di Milo Boz Veneto Il quadro, commissionato a David subito dopo l’uccisione dell’”amico del popolo” (un membro dell’Assemblea Nazionale e un giornalista), avvenuta il 13 Luglio 1793 ad opera della cospiratrice Charlotte Corday, rappresenta il cadavere di Marat lì dove era...

1

La grande pittura veneta dell’800. Luigi Serena.

Nato a Montebelluna (Treviso) il 1° agosto 1855, morto a Treviso il 12 marzo 1911.   Imparò i primi elementi del disegno da suo padre e dal Moro. Appena quattordicenne, eseguì una copia del Giove Olimpico del Belvedere, in modo che...

Alessandro Milesi, pittore veneto mirabile, tra ‘800 e ‘900. 0

Alessandro Milesi, pittore veneto mirabile, tra ‘800 e ‘900.

Di Millo Bozzolan, veneto marciano. Alessandro Milesi Nato il 29 aprile 1856 a Venezia, dove morì il 29 ottobre 1945. Frequentò l’Accademia di Venezia, poi fu per due anni a Verona, nello studio di Napoleone Nani, che lo aiutò anche finanziariamente....

IL SECONDO MANIN, CHE FECE RISORGERE LA LIBERTA’ VENETA PER UN BREVE ATTIMO 0

IL SECONDO MANIN, CHE FECE RISORGERE LA LIBERTA’ VENETA PER UN BREVE ATTIMO

Di Millo Bozzolan, veneto marciano. Nel 1848 Daniele Manin e Niccolò Tommaseo vengono liberati dal carcere e portati in trionfo tra la folla di piazza San Marco. Dipinto di Napoleone Nani esposto a Venezia nel museo della Fondazione Querini Stampalia.

Una “allegoria napoleonica” in una Venezia ormai serva…riscoperta ora. 0

Una “allegoria napoleonica” in una Venezia ormai serva…riscoperta ora.

Di Doretta Davanzo Poli. Palazzo Loredan “Allegoria napoleonica”, realizzata da Giovanni Carlo Bevilacqua nel 1809 e riscoperta nel corridoio durante un recente restauro.

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com