Scienza e Tecnica

1

ANCHE MONTANELLI NON CAPIVA I VENETI E VENEZIA

Ho letto per intero l’interessante risposta del grande Indro Montanelli a Ettore Beggiato, pubblicata nell’ormai lontano 1996. Siamo con lui, noi Veneti, quando spiega “la diversità” veneziana rispetto al resto dell’Italia: “una civiltà non italiana, quale la Serenissima mai fu...

2

L’ORGOGLIO DI LEPANTO, COME E PERCHE’ VINCEMMO

In un Veneto dove per anni è stato nascosto un vessillo preda di guerra della battaglia di Lepanto, nel museo del palazzo “Dogal” di Venezia, probabilmente per non offendere la sensibilità del mondo musulmano (pare che loro vivano il passato...

LA TERRAFERMA  E LE BONIFICHE DI ALVISE CORNER 0

LA TERRAFERMA E LE BONIFICHE DI ALVISE CORNER

Venezia, costretta anche dallo stato di conflitto permanente col Turco, si rivolse alla Terraferma che divenne con la sua campagna, il teatro dell’economia dello stato dall’ultimo quarto del Cinquecento. Tale tendenza è stata giudicata negativamente come “fuga dal mare” ma...

0

LE CORPORAZIONI AGIVANO A VENEZIA COME SINDACATI

A Firenze nessuna diritto venne riconosciuto ai lavoratori della lana, chiamati “ciompi” che rimanevano alla mercé dei loro datori di lavoro, mentre a Venezia essi furono riconosciuti come corporazione. Che gli artigiani dipendenti fossero in grado di esercitare pressioni economiche...

UN GRANDE ESPLORATORE VENETO, CADAMOSTO. 0

UN GRANDE ESPLORATORE VENETO, CADAMOSTO.

Simonetta Dondi dell’Orologio   Era considerato il Re di Etiopia per aver esplorato una gran parte del territorio, addentrandosi nelle zone mai scoperte fino a quel momento, successivamente a Venezia creo mappe oggi, purtroppo, andate perdute, dei nuovi territori (la...

0

“LA BARCA PER NAVIGAR SOTTO ACQUA” NEL 1669. A VENEZIA LA PRIMA IDEA.

L’IDEA DI UN VENETO per la prima nave sommersa. Cesare Janise che aveva già offerto al Senato un’invenzione per rendere potabile l’acqua che fusse guasta destinata a soldati, marinai e galeotti presenta al doge una supplica riguardante un progetto di fattibilità per la...

san Marco assedio di Chio 1355 0

IL VESSILLO DI SAN MARCO UNITO (sulle navi) A QUELLO DI GENOVA E PISA?

Ebbene si… Stimolato dalle certezze granitiche (alcune alquanto azzardate) dell’illustre Marzo Magno sulla storia del gonfalone marciano mi son fatto un ripasso in materia. Ho trovato una lacuna ad esempio sull’uso del Leone con spada, che il Nostro dice fosse...

0

LEPANTO: LA MADRE DELLE BATTAGLIE. 7 OTTOBRE 1571.

NON NE HO ANCORA TROVATO DESCRIZIONE PIU’ BELLA… E TERRIBILE. Questo è il mese in cui si ricorda il martirio del nostro Marc’Antonio Bragadin a Famagosta. Con la sua morte crudele fu d’esempio grandissimo  a tutti i Veneti. Il Turco,...

0

I VENETI ANTICHI CHE STUDIAVANO IL GRECO E OMERO

Devo a Piero Favero una piccola chicca, che dimostra quanto i paleo Veneti (i nostri antenati diretti) fossero connessi al mondo dei traffici del Mediterraneo e come fossero orgogliosi delle loro origini che già allora si perdevano nella notte dei...

0

IL VECCHIO CIPPO MARCIANO, TORNERA’ COL VENETO REAL

Il vecchio cippo confinario tornerà al suo posto, sia pure in copia, scortato con amore e rispetto dai militi storici del Veneto Real, il primo reggimento di fanteria che fu creato da Francesco Morosini il Peloponnesiaco. Riporto sotto l’articolo. Il...

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com