Le Guerre italiane 1915-1945

1

1917: I PROFUGHI VENETI SI SCONTRANO COL MONDO FEUDALE SICILIANO

Di Alvise Zorzi, da San Marco per sempre ed. Oscar Mondadori. Un contingente di sfollati di Possagno viene spedito, tra mille tribolazioni e intoppi, fino a Marsala, nella lontana e sconosciuta Sicilia. Due mondi totalmente estranei l’uno all’altro. Usi e costumi:...

I VENETI DEGLI ANNI ’20, DIMENTICATI TRA LA MACERIE DI UNA GUERRA, l’unità appare un nonsenso. 0

I VENETI DEGLI ANNI ’20, DIMENTICATI TRA LA MACERIE DI UNA GUERRA, l’unità appare un nonsenso.

Siamo all’epoca della presa del campanile, l’intelighenzia sinistrorsa veneta indice addirittura un convegno ove si tende a dimostrare la sprovvedutezza dei “Serenissimi”, nati in una terra, la bassa padana, incline alla rivolta fine sè stessa, e l’inadeguatezza culturale di chi vorrebbe appellarsi...

IL VENETO OGGI, COME ALLORA? NEL RISVOLTO DI COPERTINA DI UN LIBRO, UNA AMARA VERITA’ 0

IL VENETO OGGI, COME ALLORA? NEL RISVOLTO DI COPERTINA DI UN LIBRO, UNA AMARA VERITA’

Il falso mito della Grande Guerra – Il Veneto in mano a corrotti ed incapaci, per di più “foresti” – la fucine di nuove idee federaliste che viene soffocata – il Fascismo, la pietra tombale del cambiamento, che forse avrebbe rivoluzionato...

la Prima guerra mondiale – Lo Stato (laicismo) si oppone alla Religione, nascono i Nazionalismi. 0

la Prima guerra mondiale – Lo Stato (laicismo) si oppone alla Religione, nascono i Nazionalismi.

Di Massimo Introvigne.Per Benedetto XVI la Prima guerra mondiale non solo è molto più importante della Seconda per capire le radici della crisi dell’Europa ma è anche alle origini della Seconda e delle altre guerre mondiali, che derivano tutte da cambiali...

I PRIGIONIERI AUSTROUNGARICI IN ITALIA, FURONO PIU’ FORTUNATI DEGLI ITALIANI, PERCHE’… 0

I PRIGIONIERI AUSTROUNGARICI IN ITALIA, FURONO PIU’ FORTUNATI DEGLI ITALIANI, PERCHE’…

Luca Valente, storico e giornalista …Furono comunque 30-40 mila i prigioneri deceduti nei campi italiani, a cui si potrebbero aggiungere i 100 mila prigionieri italiani morti in Austria anche perché le autorità italiane si rifiutarono di far pervenire loro generi di...

L’ITALIA NON ESISTE. NE PRENDE ATTO ANCHE “LIMES” IN UN CLAMOROSO ARTICOLO 0

L’ITALIA NON ESISTE. NE PRENDE ATTO ANCHE “LIMES” IN UN CLAMOROSO ARTICOLO

La nazione, concetto storico-culturale, è infatti un noi più grande in cui un determinato gruppo di individui si riconosce perché condivide lingua, cultura ed etnia. Ora, dire che l’Italia sia una nazione, vorrebbe dire ignorare che i cosiddetti Italiani non solo...

GLI STUPRI DI MASSA DEI MUSSULMANI IN ITALIA, DAL 1943 AL ’45 0

GLI STUPRI DI MASSA DEI MUSSULMANI IN ITALIA, DAL 1943 AL ’45

Home …Questi uomini «selvaggi avvolti in luridi barracani, che per mesi, per impedire che compissero violenze sessuali ai danni delle popolazioni civili, erano stati sottoposti al coprifuoco, ed impediti ad uscire dai loro accampamenti recintati con filo spinato», erano denominati “goumiers”,...

I BOMBARDAMENTI ALLEATI, A VOLTE INUTILE STRAGE, COME A PADOVA. UNA TESTIMONIANZA. 1

I BOMBARDAMENTI ALLEATI, A VOLTE INUTILE STRAGE, COME A PADOVA. UNA TESTIMONIANZA.

di Millo Bozzolan e Giovanni Bertoli Come ha scritto lo storico inglese Eric Morris nel suo saggio  “La guerra inutile. Campagna d’ Italia 1943-45″ (Longanesi) i bombardamenti dei liberatori uccisero più italiani di quanto ne uccisero i tedeschi. Quasi centomila a fronte...

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com