Lepanto

uno "Stradioto" con la pittoresca uniforme simile a quella dei Turcopoli 0

I SOLDATI MUSULMANI SOTTO IL VESSILLO DI SAN MARCO

Il titolo, a qualcuno sembrerà un “nonsense” e invece, il pragmatismo veneto dell’epoca tardo medioevale portò anche a questo. Capitava che territori un tempo occupati dai turchi, fossero liberati da Venezia, la quale non esitò ad arruolare specialmente nella  cavalleria...

0

LE MERAVIGLIE DELL’ARSENALE DEI “VINICIANI”

Francesco Gasparini Dalle varie officine ospitate dall’Arsenale uscivano navi complete: galere, triremi, quadriremi, galeoni,cocche, fino alle poderose galeazze che con le batterie sulle fiancate cambiarono il metododi combattimento sul mare. La famosa “csa del canevo”, dalla quale uscivano le corde...

0

L’ASSEDIO DI FAMAGOSTA, UN FILM MAI REALIZZATO.

  Una tragedia epica, che però pose le fondamenta per la riscossa di Lepanto, e il martirio di Marc’Antonio Bragadin, di Astorre Baglioni, di tanti altri trucidati e torturati, non fu vano. Anche se certa storiografia radical chic cerca di...

0

ONORE AI GALEOTTI E I REMATORI VOLONTARI DI LEPANTO!

Oggi voglio onorare le migliaia di rematori, molti dei quali erano “forzati al remo” (quindi condannati a quella attività nelle galee venete e italiane) ma anche i rematori della parte avversa, quasi tutti schiavi europei, che si rivoltarono sulle navi,...

2

L’ORGOGLIO DI LEPANTO, COME E PERCHE’ VINCEMMO

In un Veneto dove per anni è stato nascosto un vessillo preda di guerra della battaglia di Lepanto, nel museo del palazzo “Dogal” di Venezia, probabilmente per non offendere la sensibilità del mondo musulmano (pare che loro vivano il passato...

0

LEPANTO: LA MADRE DELLE BATTAGLIE. 7 OTTOBRE 1571.

NON NE HO ANCORA TROVATO DESCRIZIONE PIU’ BELLA… E TERRIBILE. Questo è il mese in cui si ricorda il martirio del nostro Marc’Antonio Bragadin a Famagosta. Con la sua morte crudele fu d’esempio grandissimo  a tutti i Veneti. Il Turco,...

0

CORFU’: A CACCIA DEI FANTASMI DI VENEZIA. Di Paolo Rumiz.

Sbarchi e cambia tutto. Cicale, fichi, lenzuola al vento, tintinnar di stoviglie. L’adrenalina albanese e il nervosismo italo-croato spariscono, tutto diventa accomodante, la gente passeggia sentendosi a suo agio. I vecchi sono vecchi, i bambini bambini, ciascuno si prende il...

0

“AD MEMORIAM”, per BRAGADIN E GLI EROI DI FAMAGOSTA.

Manco poco cari amici… ad agosto ricorre l’anniversario della morte del grandissimo Veneto Marc’Antonio Bragadin  che si batté come un leone sugli spalti di Famagosta dal 17 settembre 1570 al 5 agosto 1571, fronteggiando, assieme agli abitanti sempre più esausti...

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com