emigrazione veneta

0

LA PELLAGRA? GRAZIE ITALIA!

LETTERA DI EDOARDO RUBINI (controfirmata da me, ma il merito è suo ) AL GAZZETTINO, TRE ANNI FA,  dopo che un “professore” italiano, veneto PER MODO DI DIRE, evidentemente afflitto dalla sindrome di Stoccolma (che porta ad amare i propri...

0

1919: LA BUROCRAZIA BORBONICA ESCLUDE I VENETI

Dopo l’invasione rovinosa degli austroungarici, piombati come una nuvola devastante di cavallette affamate, lo stato italiano, nelle figure prima di Nava poi di Orlando,  si sostituisce ai primi, inviando un nugolo di funzionari ed impiegati col compito di seguire la...

0

IL DEBITO DELL’ITALIA VERSO IL VENETO. DI MAIO COME DE NAVA E NITTI?

Una regione devastata dalla Grande Guerra, ma Nitti, capo del governo di origini calabresi, è ostile ai veneti che a suo dire, assorbono troppe risorse per la ricostruzione. In realtà le risorse impiegate qua da noi eran pochissime in proporzione...

0

SONO MILIONI I VENETI FIGLI DI EMIGRANTI

Veneto a 360 gradi I VENETI EMIGRANTI Ci sono milioni di Veneti, figli degli emigranti (vocabolo sconosciuto ai Veneti fino al 1866, cosa che fa riflettere….) che hanno lasciato la nostra terra subito dopo l’annessione del Veneto all’Italia. Nei primi...

1

I GRANDI VENETI: WOLLEMBORG E LE CASSE RURALI

di Antonella Todesco. L’annessione del Veneto all’Italia aveva notevolmente appesantito la situazione del territorio per le nuove imposizioni che Roma aveva portato e che, man mano, assumevano il nome di tasse sul macinato, sul sale, sulla ricchezza mobile, sui fittavoli...

1

1917: I PROFUGHI VENETI SI SCONTRANO COL MONDO FEUDALE SICILIANO

Di Alvise Zorzi, da San Marco per sempre ed. Oscar Mondadori. Un contingente di sfollati di Possagno viene spedito, tra mille tribolazioni e intoppi, fino a Marsala, nella lontana e sconosciuta Sicilia. Due mondi totalmente estranei l’uno all’altro. Usi e...

IL VENETO DEFINITO DA ROMA “IL BUBBONE D’ITALIA” NEGLI ANNI ’20. 0

IL VENETO DEFINITO DA ROMA “IL BUBBONE D’ITALIA” NEGLI ANNI ’20.

L’ITALIA, UNA PATRIA MATRIGNA. Le enormi devastazioni subite dalle terre venete a causa della prima guerra mondiale, furono la causa prima del collasso economico della prima metà del 900, della fame e disperazione nelle campagne, che i nostri nonni (per...