GALEAZZE DA GUERRA (Lepanto)

308181_2496637785959_1284049036_nDa “Le navi della Serenissima” di Cesare Augusto Levi 1892 (ristampa del Gazzettino)
GALEAZZE DA GUERRA (Lepanto)
A vela e a remi (sec. XVI) da un bassorilievo esistente nella chiesa di S. Giuseppe in Castello rappresentante la Sacra Famiglia ed una gloria d’angeli, lavoro di domenico Salò o Saldio. Questo alvoro fu commesso al Da Salò da un nobiluomo, di cui non si ricorda il nome, quale voto pella vittoria ottenuta dalle arme cristiane sopra i Turchi nella giornata delle Curzolari (Lepanto).
Infatti questa battaglia vedesi raffigurata sul parapetto dell’altare mentre che sulla mensa scorgonsi le due navi o la stessa sotto due aspetti, nonché la galea della tavola seguente.
I legni riprodotti erano galeazze da guerra, giacché sappiamo che le navi condotte dal senatore Francesco Duodo nella famosa battaglia di Lepanto il 7 ottobre 1571, e che decisero della vittoria, erano appunto galeazze da guerra. Uno dei capitani avrà ordinato l’ex voto.

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: