Un veneto illustre ma sconosciuto, a cui Vienna e Trieste titolarono due strade. Le ferrovie “impossibili” di Carlo Ghega.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: