I VENETI DA CUI PRENDERE ESEMPIO: IL DOGE DANDOLO, IN BATTAGLIA A 80 ANNI

« Stava ritto tutto armato a prua della sua galera, con davanti lo stendardo di san Marco, ordinando a gran voce ai marinai di portarlo prestamente a terra, o li avrebbe puniti a dovere; sicché quelli approdarono subito, e sbarcarono con lo stendardo. Tutti i veneziani seguirono il suo esempio: quelli che stavano nei trasporti dei cavalli uscirono all’aperto, e quelli delle navi grandi salirono sulle barche e presero terra come meglio poterono. »
(Goffredo di Villehardouin)

Enrico Dandolo, in latino Henricus Dandolus, fu il 41° doge della Repubblica di Venezia, eletto a tardissima età, il 21 giugno 1192.Wikipedia
Data di morte: 21 giugno 1205, Costantinopoli

EnricoDandolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.