NAPOLEONE CHE VOLEVA ALLINEATI PURE I “COJONNES” E LA “FESTA DEI OMENI”

Di Emanuela De Ros

festa-dei-cogliuominiVittorio Veneto – Il due agosto anche gli uomini (oh mamma!) avranno la loro festa.

Non ovunque, ma in qualche isola godereccia sì. A Vittorio Veneto, il 2 agosto è tradizione dedicare buona parte della giornata alle buone libagioni e ai maschi. Il motivo? Il motivo è – apparentemente-  di carattere storico: pare che quando Napoleone Bonaparte passava in rassegna i soldati dicesse loro: “A deux gauche”, che significava – più o meno – “Le palle, mettele a sinistra”. Nella traduzione italiana, l’espressione “A deux gauche” ha finito col significare “il due agosto”. Una data di cui gli uomini hanno pensato bene di approfittare.  Teatro privilegiato della festa in questione – da nove anni – è la Bellenda di Carpesica che inaugurerà la nona edizione della Festa dei Omi, alle 11 del mattino, con con il tradizionale calice di vino rosso e la femminile fetta di pesca.

“Centinaia di persone, vittoriesi e non – spiega Cinzia Canzian, una degli organizzatori dell’evento – hanno da sempre onorato questo appuntamento fisso alla Bellenda di Carpesica. Tante le novità visibili anche sul web al sito www.festadeiomi.it con la possibilità di iscriversi alle degustazioni.

altro a: http://www.oggitreviso.it/festa-dei-omeni-ovvero-due-testicoli-sinistra-17243

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.