LE PORTE ANTICHE DI FELTRE VENETA

Come entrare a Feltre, la bella città fortificata, gioiello veneto? Consiglierei un ingresso “trionfale” attraverso porta “Imperiale”(che fa pure rima 🙂  ). Ma anche le altre due porte sono altrettanto interessanti e suggestive, per entrare nel centro storico di impronta veneziana.

porta IMPERIALE foto G.A: Cecchin

Porta Imperiale consente l’ingresso alla cittadella da ovest su via Mezzaterra. Denominata anticamente Porta Cormeda, la tradizione narra assumesse l’attuale nome di Imperiale perché di lì transitarono gli imperatori, da Federico II a Carlo IV, in visita alla città.

Dal 1876 si chiama anche Porta Castaldi in onore del feltrino Panfilo Castaldi, uno dei primi stampatori italiani.

Edificata nel 1489, sotto il podestà Girolamo Cappello, fu ristrutturata in forme “classiche” nel 1545, perdendo qualsiasi contenuto difensivo.

porta Pusterla

Porta Pusterla rappresenta l’ingresso meridionale alla cittadella. Probabile traccia di un passaggio fortificato tra il castello vescovile nella zona del Duomo e il castello, fu completata nel 1494. Era munita a destra di una torre semicircolare demolita alla fine del XVIII sec. Sopra l’arco d’ingresso a tutto sesto è affrescata La Giustizia e più su una lapide scalpellata, quanto resta di un leone di San Marco tra gli stemmi della città di Feltre e del podestà Francesco Marcello e le effigi dei Santi Vittore e Corona. Nella parte aggettante retta da beccatelli con archetti gotici compare il simbolo in pietra del Beato Bernardino: il sole raggiante con il monogramma di Cristo (IHS). Da Porta Pusterla si accede al suggestivo percorso delle Scalette Vecchie.

porta Oria

Porta Oria, l’antica Porta Aurea, rappresenta l’elemento meglio conservato delle opere di difesa medioevali.

Pur ridotta d’altezza nel XIX sec. la porta torre presenta tre fornici ad arco acuto. I due esterni erano dotati di portoni, mentre quello interno di saracinesca scorrente entro guide di pietra.

All’esterno, modificato nel 1502, doveva essere collocato un ponte levatoio per superare il fossato antistante.


Per chi volesse sostenerci come sponsor bonifico su Unicredit BOZZOLAN MILLO IT36U0200832974001134429261,oppure paypal millo bozzolan millo48_bm@libero.it millo bozzolan postepay 4023600945532069 COD FISC BZZMLL48D19G224N.


 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: