PALLADIO E LA VENEZIA DI AUGIAS, TRA CORBELLERIE E STRAFALCIONI

2 Risposte

  1. giovanni Zanon ha detto:

    Non mi è mai andato a genio Augias, un comunista da salotto che tanto piace in Rai e nei circoli “progressisti” romani. Ora che costui venga a fare il docente espositore della storia di Venezia come ho inteso dall’articolo di Giovanni Veronese, è una vergogna unica che colpisce Rai e l’Augias, per il pressapochismo dei contenuti. Non è esattamente così che si fa cultura in una azienda statale pagata da tutti, La Storia deve essere studiata, analizzata ed elaborata e mai stravolta, anche se questo va contro la personale ideologia o convinzione.

  2. giampietro Baroni Giampietro ha detto:

    come el ghe la cantae Giovanni Veronese come se dixe in venesian,”per drito e per roverso” non ghe xe bota ne risposta che tegna. El Sig Augias ,el fasa el radical chic per i so saloti dixemo, inteletuali, e sel vol parlar de Venessia el pol prima infornarse,sensa andar ala Marciana, pasando per una scuola primaria dei fioi che de la nostra amata cità el pol saverghene de più sensa confonder pan per polenta.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: