la supplica (oggi si direbbe,”il reclamo”) al governo veneziano… che provvederà a far giustizia.

Una risposta

  1. Marco d'Aviano ha detto:

    Il costume delle magistrature venete di offrire pronta ed equa giustizia a tutti, senza considerare classe e rango delle parti in causa, fu la colonna portante del grande consenso e attaccamento popolare delle varie Comunità alla Veneta Serenissima Repubblica. Già San Tommaso d’Aquino notava che la buona amministrazione della Giustizia è tra i necessari requisiti della solidità dello Stato. Ciò spiega anche perché lo Stato italiano sta affondando nella corruzione e con la conseguente disaffezione dei cittadini (così risponderebbe il Rubini, conoscendolo). WSM!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: