Il gen. Cadorna non ha diritto a vie e piazze di Ferdinando Camon

2 Risposte

  1. Ugo ha detto:

    Completata la lettura, di questo saggio, mi venuta spontanea la voglia di prenotarmi un biglietto di andata e ritorno per l’Ermitage, visitare il museo, questo l’aspetto positivo della mia trasferta, e, alla prima occasione, nascondermi in qualche locale, magari in un bagno. Nottetempo, resuscitare, appropriarmi di quello, che è mio e riportarlo a casa. Peccato che io abbia quasi 80 anni e i mezi fisici rimastimi siano piuttosto carenti. Vorrà dire che mi limitero alla prima parte del mio piano!!!!!

  2. Luigi Maria Ventola ha detto:

    In Italia ci sono decine di strade e di piazze che portano nomi di criminali che sono in linea col politicamente corretto. Questo, purtroppo, è un paese di bugiardi e di gesuiti.

Rispondi a Ugo Annulla risposta

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: