0

SCHIO IERI COME OGGI, IL DISTRETTO DEI LANIERI

Ivone Cacciavillani Tipico esempio esponenziale di laboratori per conto terzi installati anche nelle case dei contadini, può ravvivarsi in Schio, nella vicentina, all’epoca del dominio marciano, per lavorazioni specializzate, il ferro e la lana.La lavorazione del ferro per via delle...

0

I PICCOLI “PADRONCINI” CASA E CAPANNONE? ANCHE “CO S. MARCO COMANDAVA”

Uno straordinario parallelo tra il Triveneto del boom economico degli anni Sessanta e Settanta del Novecento e la suddivisione del lavoro tramite il “Terzariato” applicato anche nel mondo industriale dello stato da Tera di Venezia. Il grande Ivone Cacciavillani lo...

0

LA SANITA’ MARCIANA IN ANTICIPO DI QUATTRO SECOLI

Scoprire che il “diritto alla salute, tanto decantato oggi, era un fatto acquisito con ben quattro secoli di anticipo, qua da noi, senza le barricate rivoluzionarie  e la Marsigliese, può stupire qualcuno, ma, ci spiega anche Ivone Cacciavillani, era una...

0

L’ISTRUZIONE SCOLASTICA IN TERRAFERMA, una grande tradizione.

Ho trovato un interessante articolo della studiosa Gianna Marcato dell’università di Padova, che ci illumina sul sistema scolastico pubblico nella terraferma, di cui ben poco in genere si sa.  Si scopre così che l’istruzione pubblica (a spese delle autorità comunali)...

0

LUNI NO SE LAVORA, MARTI SE TAJA FORA, ECC… LE FESTIVITA’ DAL LAVORO

Negli “Statuta” propri ad ogni Corporazione si stabilivano i giorni i festività in accordo con ma magistratura statale preposta, a Venezia,  o con l’autorità locale (Terraferma). In questo settore l’autorità doveva tener conto degli interessi, magari divergenti, dei produttori –...

0

VERONA LIBERATA DAL GIOGO FRANCESE, FESTEGGIA

Già mi sono espresso in maniera negativa, da veneto cultore di storia, sul comportamento austriaco, che fu causa concomitante del tracollo veneziano nel 1797. Con il preliminare di Leoben in pratica si incoraggiava Napoleone a impossessarsi dello stato veneto per...

0

LE MERAVIGLIE DELL’ARSENALE DEI “VINICIANI”

Francesco Gasparini Dalle varie officine ospitate dall’Arsenale uscivano navi complete: galere, triremi, quadriremi, galeoni,cocche, fino alle poderose galeazze che con le batterie sulle fiancate cambiarono il metododi combattimento sul mare. La famosa “csa del canevo”, dalla quale uscivano le corde...

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com