esercito veneto

0

LA GIBERNA DI UNO SCHIAVONE (OLTREMARINO) E IL CINTURONE

Un amico mi chiedeva cosa mai contenesse la giberna di un “Oltremarino” comunemente chiamato “schiavone”.  E occorre precisare, data l’ignoranza in materia, imperante in certi ambienti, che il termine non aveva niente di spregiativo,  derivando piuttosto dal termine greco antico...

0

UNA CRAINA DALMATINA ARRUOLATA DALLL’AUTORE :)

CRAINE VENEZIANE L’esercito veneziano poteva contare oltre che al nucleo dei reggimenti di fanteria e schiavoni regolari, costituiti da nazionali (per quanto riguarda gli oltremarini) e da “foresti” (italiani in genere cioè militi arruolati negli altri stati e qualche reparto...

0

LE DIVISE DELLA FANTERIA VENETA, 1790-1797

Premessa: Le sorti della storia, e una certa riluttanza della aristocrazia veneziana a ad esaltare “il mestiere delle armi”, hanno reso difficile farsi un’idea esatta dell’esercito veneto durante tutte le epoche. Per non parlare poi del finire del ‘700 quando...

0

IL RANCIO “OTTIMO ED ABBONDANTE” DELLA TRUPPA VENETA

In realtà era nulla quello che passava il Ministro della guerra (chiamato curiosamente “Savio alla scrittura”) dell’epoca. Ne dà una descrizione precisa Paleologo Oriundi, uno studioso del primo Novecento.  Anche  il pane, oltre al  resto lo doveva comperare, presso il...

L’ABC DELL’ESERCITO VENETO, la gerarchia, l’organigramma. 0

L’ABC DELL’ESERCITO VENETO, la gerarchia, l’organigramma.

La pianta organica di un reggimento veneziano nel secondo Settecento comprendeva 515 unità suddivise secondo il seguente ordine gerarchico:colonnello, tenente colonnello, sergente maggiore, aiutante, sei cadetti,  cappellano, chirurgo, ragioniere, armaiolo, esperto di fucili, artigiano, tamburo maggiore, sei capitani e altrettanti...

LA BANDIERA DELLA FANTERIA VENETA. ALTRA VARIAZIONE SUL TEMA DEI GONFALONI. 0

LA BANDIERA DELLA FANTERIA VENETA. ALTRA VARIAZIONE SUL TEMA DEI GONFALONI.

Le bandiere reggimentali di fanteria di linea veneziana all’inizio del 700 presentavano il fondo blu, tranne che per i reggimenti degli oltremontani e degli oltremarini, questo in concomitanza con l’adozione della coccarda sul cappello (Regolamento Molin). Il turchino era e...

L’esercito veneto,  la carriera militare e le paghe. 0

L’esercito veneto, la carriera militare e le paghe.

Nel 1695 il Capitano Generale Dal Molin aveva introdotto uno schema di avanzamento (detto “ottazione” ) basato sull’anzianità.  I quadri erano reggimentali fino al grado di Maggiore e per Arma o Riparto quelli superiori.  Nel 1708 il Generale Steinau introdusse...

I FUCILI DELL’ESERCITO VENETO 0

I FUCILI DELL’ESERCITO VENETO

di Millo Bozzolan I FUCILI VENETI NEL ‘700 All’inizio del secolo il fante veneto fu armato di moschetto e baionetta. Questa era di nuova  concezione poiché si innestava ad un lato della canna, restando così ben stabile. Era una  innovazione presa dalla Germania, Nazione leader allora in campo militare, che permetteva  finalmente di fare fuoco con l’arma bianca innestata. Prima la si infilava nel vivo di volata  mettendo un tappo a cui era saldata e rendendo il fucile inutilizzabile per lo sparo.

WP2FB Auto Publish Powered By : XYZScripts.com