paolo Rumiz

0

LEPANTO: LA MADRE DELLE BATTAGLIE. 7 OTTOBRE 1571.

NON NE HO ANCORA TROVATO DESCRIZIONE PIU’ BELLA… E TERRIBILE. Questo è il mese in cui si ricorda il martirio del nostro Marc’Antonio Bragadin a Famagosta. Con la sua morte crudele fu d’esempio grandissimo  a tutti i Veneti. Il Turco,...

0

IL PICCOLO TITANIC AUSTRIACO CHE INAUGURO’ LA LA GUERRA DI MARE

Il Baron Gautsch fu una nave passeggeri della marina austriaca, costruita per conto dei Lloyd austriaci, e affondata da una mina davanti a Rovigno, a 7 miglia dall’arcipelago di Brioni in Istria, il 13 agosto del 1914. La nave prende il nome dall’uomo politico e più...

0

CORFU’: A CACCIA DEI FANTASMI DI VENEZIA. Di Paolo Rumiz.

Sbarchi e cambia tutto. Cicale, fichi, lenzuola al vento, tintinnar di stoviglie. L’adrenalina albanese e il nervosismo italo-croato spariscono, tutto diventa accomodante, la gente passeggia sentendosi a suo agio. I vecchi sono vecchi, i bambini bambini, ciascuno si prende il...

0

1861: BERSAGLIERI COME NAZISTI A BENEVENTO BRUCIANO LA GENTE

A PONTELANDOLFO, NEL BENEVENTANO, IL 14 AGOSTO 1861. PAOLO RUMIZ: Il massacro dimenticato Riporto alcuni stralci  dell’articolo, davvero impressionante, basato sulle memorie di un militare piemontese: “Al mattino del giorno 14 ricevemmo l’ordine di entrare nel paese, fucilare gli abitanti,...

0

L’ARSENALE E LA GLORIA DI VENEZIA

“Tremila ottocento maestranze, ottanta cantieri aperti in contemporanea…”Pensa  a qualsiasi mestiere, l’arsenale lo contiene”. Diamo di nuovo la parola a Paolo Rumiz, grande giornalista innamorato di Venezia. Il sole picchia, il vento gira a maestrale, gonfia le vele verso l’Istria,...

0

TRAU’, FUGA DI MEZZANOTTE

PAOLO RUMIZ l’ho amato molto, come scrittore “in barca a vela” sulle tracce della grandezza di Venezia e del mondo che governava con saggezza unica. A parte qualche sua sbandata “radical chic” (tipo “a Lepanto hanno perso tutti” ) mi...

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com