LA CIVILTA’ DELLE VILLE VENETE E L’INNOVAZIONE PALLADIANA

numero in omaggio per gli abbonati

Con l’ultimo numero dell’abbonamento alla splendida rivista “Veneto Vogue” è arrivata in omaggio una monografia dedicata alle ville venete, un unicuum composto da ben 4000 edifici sparsi tra il Veneto e il Friuli.  “Storia ed evoluzione della villa veneta dal Cinquecento al XXI secolo”. Si, perché gran parte di questi edifici, che il mondo ci invidia, continuano a vivere, con funzioni museali ma anche come punti di aggregazione e ritrovo.

Il lavoro è corredato da foto stupende, come nello stile di “Veneto Vogue” e parte dalla biografia del Palladio il quale, da semplice scalpellino, aiutato da chi ne intuì l’ingegno, divenne il gigante che sappiamo, influenzando l’architettura di tutto il mondo. Di quanti geni veneti abbiamo letto delle umili origini? Segno questo evidente, di una società molto più aperta ai talenti di quella odierna… Non male per una società retta da una “oligarchia” come qualche storico poco attento si ostina  a definire lo stato veneto di allora!

Tornando alla bellissima monografia, si parte dalle prime ville rurali sul genere del “buen ritiro” del Petrarca, seguendo passo passo l’evoluzione, con l’esplosione della villa palladiana fino ai suoi continuatori (Scamozzi e Muttoni) nel periodo successivo. La trasformazione, su influsso francese, vede le ville venete diventare tante piccole Versailles, “Da villa fattoria a dimora di prestigio, dalla corte agricola  all’arte dei giardini”.

Anche il paesaggio veneto ne esce completamente mutato, perché vede la nobiltà veneziana impegnata, per rendere razionale e produttiva al massimo la campagna che possedeva, in grandi opere di bonifica, continuando e forse prendendo esempio dal lavoro precedente dei benedettini.

Vengono anche descritte e “spiegate” nelle loro funzioni le principali dimore nobiliari, con un corredo di foto di una bellezza unica.

Il costo di questa meraviglia editoriale è di soli 15 euro, potete richiederla a info@venetomagazine.eu. E magari abbonarvi ai prossimi numeri di Veneto Vogue al costo di 20 euro più contributo spedizione di 5 euro.

Bonifico intestato a Ass.ne Culturale Vivi Vicenza IBAN IT03 X030 6911 8941 0000 0003 749 BANCA INTESA


 

Anche noi abbiamo bisogno del tuo sostegno: Questo blog è nato per la diffusione della storia veneta. Per chi volesse sostenerci come sponsor bonifico su Unicredit BOZZOLAN MILLO IT36U0200832974001134429261,oppure paypal millo bozzolan millo48_bm@libero.it millo bozzolan postepay 4023600945532069 COD FISC BZZMLL48D19G224N.

 

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: