0

LA PELLAGRA? GRAZIE ITALIA!

LETTERA DI EDOARDO RUBINI (controfirmata da me, ma il merito è suo ) AL GAZZETTINO, TRE ANNI FA,  dopo che un “professore” italiano, veneto PER MODO DI DIRE, evidentemente afflitto dalla sindrome di Stoccolma (che porta ad amare i propri...

0

LO STEMMA DEL REGNO LOMBARDO VENETO RICOMPARSO A BERGAMO

Me lo segnala un amico bergamasco, in seguito al mio articolo che spiegava, solo parzialmente, lo stemma che rappresentò il  regno “padano” per volontà austriaca, dopo l’acquisizione dei territori veneti col trattato di Leoben. Lo stemma lo potete ammirare se...

L’ALTRO “8 FEBBRAIO” DI PADOVA. LA STRAGE DEL 1944. 0

L’ALTRO “8 FEBBRAIO” DI PADOVA. LA STRAGE DEL 1944.

Per la gran parte dei Padovani l’8 febbraio è un giorno di festa legato ai riti goliardici degli studenti universitari. Questi a loro volta si svolgono proprio in questa giornata per ricordare i fatti del 1848 quando la ribellione degli...

0

FEBBRAIO 1512: I FRANCESI MASSACRANO 10.000 BRESCIANI INERMI

DONNE E BIMBI COMPRESI… NON DIMENTICHIAMOLI. Il 19 febbraio 1512 ebbe inizio un tragico avvenimento che fu definito il Sacco di Brescia. Il re di Francia Luigi XII, aveva occupato all’inizio del ‘500 il ducato di Milano ed aveva strappato...

0

1919: LA BUROCRAZIA BORBONICA ESCLUDE I VENETI

Dopo l’invasione rovinosa degli austroungarici, piombati come una nuvola devastante di cavallette affamate, lo stato italiano, nelle figure prima di Nava poi di Orlando,  si sostituisce ai primi, inviando un nugolo di funzionari ed impiegati col compito di seguire la...

0

LE ORIGINI DEL VOLO DELL’ANGELO NEL CARNEVALE DI VENEZIA

Il rituale di apertura del Carnevale di Venezia, il Volo dell’Angelo. Una tradizione nata in un’edizione del Carnevale nella metà del Cinquecento, quando venne realizzato un evento straordinario che fece molto scalpore: un giovane acrobata turco riuscì, con il solo...

0

ALVISOPOLI: L’ ILLUMINATA UTOPIA URBANISTICA DI ALVISE MOCENIGO.

Sul finire del Settecento, a ridosso del piccolo centro rurale di Fossalta di Portogruaro, sottile cerniera tra la provincia di Venezia e la friulana Pordenone, un uomo, figlio del migliore Illuminismo, ebbe la rara possibilità di vivere la sua utopia...

SU UN MARE INFINITO DI OSSA, IL FASCISMO COSTRUISCE LA PATRIA (che non c’è) 0

SU UN MARE INFINITO DI OSSA, IL FASCISMO COSTRUISCE LA PATRIA (che non c’è)

Le ossa del titolo sono le decine di migliaia di caduti raccolti sui campi di battaglia della Grande Guerra, raccolte, almeno parzialmente, nei due grandi ossari di Redipuglia e del Grappa. Parzialmente, perché molte tonnellate erano state dirottate nelle fabbriche...

0

DEBUTTA LA SCUOLA DEI BOMBARDIERI

Quella di santa Barbara era stata istituita a Venezia nel 1500 pensando soprattutto alle esigenze della marina. Nel 1505 il suo Quartier generale fu trasferito dalla zona di san Marcuola a un pianterreno presso il ponte principale di Campo Santa Maria...

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com