0

Mamugnà e altri ciarlatani

di Theusk Nonostante le disposizioni del Governo che miravano a separare nettamente le attività scientifiche da quelle dei vari ciarlatani, nel XVI secolo Venezia si dimostrò con essi molto tollerante. La maggior parte di questi veniva dall’oriente e il Molmenti...

0

Matti per la villeggiatura

di Theusk Anton Francesco Doni nel suo “Attavanta” classifica le ville venete in cinque categorie: 1) La villa civile (da re, da duca, da principe e da signore) 2) Podere da spasso (da gentiluomo) 3) La possessione di ricreazione 4)...

0

Il manuale per la donna veneziana

Theusk Il manuale della donna veneziana è firmato Isabella Cortese ,ma non ci sono notizie relative a questo personaggio il cui nome è probabilmente uno pseudonimo. Alcuni affermano che il manuale venne redatto da un uomo, altri invece sostengono che...

0

La moda veneziana del ‘500

di Theusk Il Priuli ci fa sapere, rimproverando i suoi concittadini, che la moda del 1500 a Venezia” imita li vestimenti alla francese, ancorché la nazione fosse così odiata da tutta Italia” e Francesco Sansovino si duole che gli italiani...

0

Le magistrature veneziane

Oltre al Doge, solo la carica di Procuratore di San Marco era a vita, ma pur essendo una carica importante (veniva subito dopo quella del Doge), aveva un’importanza politica limitata e veniva generalmente conferita a patrizi in età avanzata dopo...

0

La patria del friuli

di Theusk Con Treviso, Verona, Vicenza, Padova, Feltre, Belluno ed il Polesine, non tutta la Venezia terrestre poteva dirsi ancora unita perché mancava il Friuli che era soggetto al patriarcato di Aquileia. Ma non tardó peró a presentarsi un’occasione favorevole...

0

Eliminare le pubbliche sconcezze

di Theusk Ah Piazza San Marco, l’orgoglio della Serenissima, quella che i Veneti non a torto ritengono una delle più belle piazze del mondo. Eppure non è sempre stata così, ma andiamo con ordine..   Piazza San Marco, al principio...