Il “Castelletto”, la casa del piacere a Venezia.

Una risposta

  1. Giorgio ha detto:

    È proprio un peccato, ma vedo che questi bei brani di storia sono molto apprezzati dai miei numerosi colleghi e amici in Europa!

Rispondi a Giorgio Annulla risposta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: