Arte

la “Veneta Nazione” e il difficile rapporto con l’Austria. 0

la “Veneta Nazione” e il difficile rapporto con l’Austria.

Di Milo Boz Credo che il dipinto di Chilone, sia l’emblema della mentalità dell’Austria verso “la veneta Nazione”. Non vi compare un solo gonfalone marciano, il giorno in cui la “Veneta Nazione” gioiva certamente per il ritorno dei cavalli in...

Bernardo Bellotto: le vedute della campagna veneta, il Dolo. 0

Bernardo Bellotto: le vedute della campagna veneta, il Dolo.

Di Dario Succi Si conosce una sola veduta della terraferma veneziana dipinta da Bellotto, quella riproducente I molini sul Brenta a Dolo (fig. 1) nella collezione del visconte di Hambleden, Henley-on-Thames, eseguito non «fra il 1738 e il 1740» come...

EL TESTAMENTO DE L’INBRIAGON  L’ORASSION DE NANE GORNA 0

EL TESTAMENTO DE L’INBRIAGON L’ORASSION DE NANE GORNA

Di Dino Cadamuro Morgante Fa o Signor che l’ùa bianca o nera la gabia grani grossi come vovi, fa che in ogni canton de la nostra tera ‘sta pianta benedeta se la trovi, che i graspi sia longhi, fin partera...

il dialetto triestino, una variante della lingua veneta, come si è formato? 0

il dialetto triestino, una variante della lingua veneta, come si è formato?

Storia del dialetto Triestino,variante della lingua veneta. Fino da quando la città era ancora rinchiusa tra le mura storiche e non era stata ancora dichiarata Porto Franco (18° secolo) a Trieste si parlava il tergestino, dialetto di tipo ladino, che...

“LA REGATA SUL CANAL GRANDE” un esempio della grande civiltà veneta ed occidentale. 0

“LA REGATA SUL CANAL GRANDE” un esempio della grande civiltà veneta ed occidentale.

Il dipinto che ha come titolo Regata sul Canal Grande è uno stupendo capolavoro realizzato dal grande pittore veneziano Giovanni Antonio Canal, meglio conosciuto da tutti come il Canaletto. Questo quadro è stato realizzato nel 1732 circa dal Canaletto (1697...

LA “CAZZA” -LA CACCIA- A VENEZIA NEL 1200. 0

LA “CAZZA” -LA CACCIA- A VENEZIA NEL 1200.

Di Milo Boz La caccia viene incoraggiata perché mantiene il fisico agile e vigoroso. Daltronde il territorio intorno offriva di tutto: i lupi si trovavano a Fusina (oggi pare impossibile), e se c’erano loro, anche i cinghiali abbondavano. Ma alla...

IL PALAZZO DUCALE DI VENEZIA, COME ERA IN ORIGINE ? come è nato. 0

IL PALAZZO DUCALE DI VENEZIA, COME ERA IN ORIGINE ? come è nato.

Di Millo Bozzolan L’antico castello (X-XI). Non sappiamo dunque come doveva essere l’antico palazzo; probabilmente l’area che oggi occupa era costituita da un agglomerato di costruzioni di diversa forma e destinazione, protetto e circondato da una consistente muraglia rafforzata agli...

DA COSA DERIVA el termine “SCHEI” 0

DA COSA DERIVA el termine “SCHEI”

Di Milo Boz L’origine della parola schei, che in veneto vuol dire soldi, è deliziosa. Deriva infatti dall’abbreviazione di Scheidemünze, ossia i centesimi della moneta dell’Impero Austro-Ungarico. I veneti, allora sotto l’Austria, avevano abbreviato questa lunga parola pronunciandola come era...

UN QUADRO DEL GIORGIONE ci permette di parlare dell’alloro :) 0

UN QUADRO DEL GIORGIONE ci permette di parlare dell’alloro :)

di Simonetta Dondi dell’Orologio La pianta d’alloro (latino = laurus) alle spalle della donna richiama per assonanza il suo nome. E’ stato ipotizzato che l’effigiata sia la famosa Laura amata e cantata da Petrarca. Il velo sulle spalle della ragazza...

I PRIMI LIBRI RELIGIOSI EBRAICI STAMPATI A VENEZIA 0

I PRIMI LIBRI RELIGIOSI EBRAICI STAMPATI A VENEZIA

Di Millo Bozzolan Manunzio, celeberrimo stampatore, editò il primo libro in ebraico e il collega Bomberg, fiammingo che operò per gran parte a Venezia, produsse la prima Bibbia, sempre in ebraico. Il successo di Bomberg spinse due patrizi veneziani, Marcantonio...

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com