. “CO VOL DEONI” IV sec. d.C. E IL COGNOME VENETO DEONI

3 Risposte

  1. Monica Zanella ha detto:

    Bello e interessante articolo, penso sarebbe buono cercare di mettere tutti i nomi degli posti in Veneto.

  2. Ugo Comparin ha detto:

    Mmmmm…….interessante……ma una cosa continua a sfuggirmi…….Quale “lingua Veneta” dovrebbe essere insegnata nelle scuole ?? Quella LOCALE?? E chi potrebbe farlo ?? Solo insegnanti del luogo….Oppure una lingua Veneta UNIFICATA ?? In quale lingua verrebbero scritte le leggi ed una eventuale costituzione ?? E gli atti pubblici e quelli giudiziari ?? In italiano ?? Domande…..

    • Millo Bozzolan ha detto:

      come i ga fato in Brasil, secondo mi…. se dovaria sciver in un veneto venessian, co coloriture locali. ma senza oblighi par no ofendar nessun .. tipo i amissi de Belun . sennò femo i srtessi erori dei ‘taliani

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: