Storia

0

QUEL “PHALLUS” UN POCO IMBARAZZANTE CHE COLLEGA VENEZIA AI VENETICI

Solo l’amica Antonella Todesco, signora veneziana di gran classe e cultura, poteva trattare un argomento così delicato ma anche curioso,  con grande maestria. Nessun studioso lo aveva evidenziato, ma … anche attraverso un “phallus” si ha un continuum storico lungo...

0

IL RINATO LEON DI TRAU’, DI MONITO ALLA STOLTEZZA DEGLI UOMINI

E’ dal 1932 che manca il povero Leone di Traù con quella scritta particolare che ammoniva gli empi che non rispettavano la Legge di Dio. Oggi si dibatte timidamente in zona, se ricollocarlo, ma pare che ancora i tempi non...

0

IL TRADITORE ANDREA BAROZZI E L’IMPLACABILE VENDETTA DI VENEZIA

L’implacabile Irene Bignardi, radical chic che prova  a far le pulci alla gloria di Venezia, ci fornisce tuttavia una notizia interessate che qui vi giro. Riguarda la giusta vendetta verso un traditore, che cedette i piani della fortezza di Candia,...

l'abbandono di Candia 0

LA RESA DI CANDIA, IL GRANDE MOROSINI E L’ONORE DELLE ARMI.

NEL 1669 Candia è sotto assedio da 24 anni. Caterino Corner, provveditore generale da mar, cade combattendovi, il 13 maggio (Altro Eroe semisconosciuto).  Una grande spedizione di 6.000 volontari francesi cerca di portare soccorso ai veneziani assediati, ma Candia è...

0

“LA BARCA PER NAVIGAR SOTTO ACQUA” NEL 1669. A VENEZIA LA PRIMA IDEA.

L’IDEA DI UN VENETO per la prima nave sommersa. Cesare Janise che aveva già offerto al Senato un’invenzione per rendere potabile l’acqua che fusse guasta destinata a soldati, marinai e galeotti presenta al doge una supplica riguardante un progetto di fattibilità per la...

san Marco assedio di Chio 1355 0

IL VESSILLO DI SAN MARCO UNITO (sulle navi) A QUELLO DI GENOVA E PISA?

Ebbene si… Stimolato dalle certezze granitiche (alcune alquanto azzardate) dell’illustre Marzo Magno sulla storia del gonfalone marciano mi son fatto un ripasso in materia. Ho trovato una lacuna ad esempio sull’uso del Leone con spada, che il Nostro dice fosse...

0

I “QUATRO” MORI, CUSTODI DEL TESORO DI SAN MARCO.. O LADRONI?

In piazza San Marco, sul fianco meridionale della Basilica, posto alla base di quella che fu la torre d’angolo dell’antico castello Ducale, si trova collocato il rilievo scultoreo che raffigura quattro Tetrarchi, scultura egizio-siriaca in granito rosso imperiale del IV...

WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com